Recensioni
Rebel Boots - Niente per nessuno demo-cd (Autoprodotto, 2006)

Monday 25 September 2006


Beh, sono bravi questi giovani skinheads torinesi...! A livello di grafica il loro cd auto-prodotto uscito di recente si presenta grezzo e molto di impatto, al suo interno non mancano etichetta e testi. Per quanto riguarda il suond, Oi!-core molto potente, la musica è veramente incazzata! La voce arrabbiata e selvaggia del cantante-chitarrista Felix dà impeto a questo gruppo come non se ne sentivano... (consideriamo che sono ragazzi al loro primo lavoro!). Per quanto riguarda la sezione ritmica, molto buono il basso e la batteria pesta come un'ossessa, tutto merito dell'ottima registrazione e del veramente bravo batterista Blue.
Le tematiche sono un po' scontate, anche se forse è una scelta voluta, e sinceramente non dispiacciono: un intro che si incolla alla prima traccia a metà tra lo street e l'hardcore, “Violenza”, poi si passa a “Bonehead”, che come ricordano i Rebel Boots in concerto, è la loro risposta a “Sharp” dei Gesta Bellica. In “Gioventù operaia” ribadiscono le loro origini, segue l'omonima “Anfibi ribelli” (....”Rebel boots!!”... NdA), molto incazzata. L'intermezzo acustico non è male, forse personalmente l'avrei abbassato nel master, ma non dispiace un po' di tranquillità dopo tanta rabbia. Si riparte senza tregua con “La solita vita” con un intro power metal (!!), “Bravo alternativo”, contro i freakkettoni, con un outro che potrebbe far discutere molti amanti dei Nirvana, ma che a me è piaciuto perché irriverente e sfrontato!! (eh eh eh).

Ultima traccia, che dà anche il titolo al cd: Niente per nessuno, pezzo hc tiratissimo e tagliente, di cui non è presente il testo, da quel che ho capito contro gli skinheads ambigui. E per finire un'ultima goliardia, una ghost track che da un gruppo Oi! non mi sarei mai aspettato, ma molto originale.

Per concludere, mi sono veramente piaciuti questi ragazzi: sì, ovvio, da migliorare ce ne sarà sempre, ma se continuano così, soprattutto a livello di potenza del sound, potrebbero fare molta strada. Lunga vita ai Ribelli Oi! e all'Oi! Torinese che finora ci ha regalato band del calibro di Banda del Rione, Youngang, S-contro, Standing Strong, ecc...!

[Spodd Spiker]

Per contatti, o per prenotare il cd, scrivete a: rebel_boots@virgilio.it




Questo articolo proviene da:
http://www.lamette.it

L'URL per questa news è:
http://www.lamette.it/modules.php?name=Live_News&func=LiveNewsView&nid=1244