Recensioni
Isobel – Fioca mcd (Fooltribe, Smartz Records, 2006)

Thursday 06 March 2008


Ancora un disco fuori dai canoni dell’easy-listening punk per una band tutta torinese: gli Isobel, attivi da oltre un lustro e inglobanti nel loro organico Lele – boss della Smartz Records ed ex-Belli Cosi – sono giunti qui alla seconda (auto)produzione, dopo un primo 7’’ che ha riscosso un buon numero di consensi. Personalmente non ho avuto modo di ascoltare il vinile, quindi riferisco direttamente le impressioni suscitatemi da questo nevoso mini-cd. Approccio misurato, testi significativi ed ermetici, manifeste influenze post-core (Fugazi, DC sound), contaminazioni new wave più recondite, voce femminile, testi in inglese e un alone di calda e casareccia nostranità che me li rende immediatamente simpatici.
Premetto di essere un ignorante pressoché totale per quanto riguarda Washington (l’unica idea che me ne sono fatto, da dodici anni a questa parte, deriva da un paio di concerti visti e da una decina di ascolti di “Margin walker”), dunque mi limiterò a sottolineare la dimensione gradevole, oculata e ricercata di Fioca come il motivo principe per cui vale la pena di avere questo five-tracks nella vostra collezione, soprattutto se vi riconoscete nel genere. Pollice in alto ancora una volta per la città della Mole, che sforna a getto continuo e non delude mai.

[Simone]

Per contatti, o per avere il cd: www.smartzrecords.org




Questo articolo proviene da:
http://www.lamette.it

L'URL per questa news è:
http://www.lamette.it/modules.php?name=Live_News&func=LiveNewsView&nid=1592