Recensioni
Gusto Rana! N° 3 (Autoprodotta, 2007)

Sunday 04 January 2009


Per prima cosa mi scuso con lo staff di Gusto Rana! perché ci fosse mai una volta che riesco a recensirli a tempo debito: sono giovani, vanno veloci, e io in genere leggo contemporaneamente sei o sette pubblicazioni, terminandole tutte in un periodo che può andare dal mese scarso all’anno solare (mentre nel frattempo magari ne ho iniziate altre ancora: non sono esattamente un lettore ordinato, ndr). Comunque sia, questo è il terzo numero che leggo, e mi sembra sicuramente il più interessante dall’inizio della saga. Non ho ancora capito se si tratti di una fanzine punk o di un pamphlet dadaista, tant’è che il 96% dei contenuti del giornaletto non ha senso alcuno, ma molto spesso quanto leggo fa ridere o denota una certa capacità di osservazione (leggi: acume).
Il 4% meno faceto si snoda invece tra recensioni di dischi, concerti e fanzine – privilegiando per lo più le autoproduzioni – ed è piacevole trovare un’interessante intervista al mio amico Gianluca Umiliacchi, l’uomo-archivio delle Fanzine Italiane (la cui attività va spesso in parallelo con quella di Michele Mordente, che invece è l’uomo-archivio di Tamburini).

Sono terrorizzato dal sudoku, atroce pratica enigmistica nipponica che i nostri non mancano mai di includere nel sommario. Salto quella pagina e concludo…

Procuratevi anche il numero uno, il due, e il quattro – se uscirà o è già uscito – di questo cartaceo che – al di là di tutte le possibili pippe mentali – denota una gran voglia di fare (ricordo a tutti che NON è facile assemblare una fanzine, ed è quasi impossibile farla uscire rispettando una certa periodicità).

[Simone]

Per contatti, o per avere la 'zine: www.myspace.com/sposainaltomaregustoranazine




Questo articolo proviene da:
http://www.lamette.it

L'URL per questa news è:
http://www.lamette.it/modules.php?name=Live_News&func=LiveNewsView&nid=1715