Recensioni
No Strings Left – Street sailor’s romance (Autoprodotto, 2009)

Saturday 23 May 2009


Bello. Dopo un primo ascolto, ho sentito il bisogno di un bis immediato. Pollice in alto per la formazione partenopea, in grado di generare un coacervo di influenze che vanno a comporre una formula del tutto originale: un risultato non da poco, considerando che questo è il primo EP autoprodotto (nonostante i nostri vantino esperienze pregresse con Joeblow e Blast’em). Dovendo definire questi cinque pezzi, direi che c’è sicuramente del punk-rock, del garage/rock’n’roll, una certa passione per lo swing e una sensibilità spiccata – anzi, un vero e proprio fiuto – per la melodia pop malinconica. Altro non saprei dire, ma mi piace.
Non ho i testi a mano (sarebbe stato giusto includerli, anche in fotocopia: mi raccomando per la prossima puntata, ndr), però so che raccontano “storie surreali d’amore, romanticismo di strada, droga e poesia”. Due vocalist che si alternano. Insomma, bella roba.

Pollice in alto. La Lama consiglia. E poi tanto di cappello a chi si autoproduce. Ah, dimenticavo: l’EP è stato messo a disposizione gratuitamente dal gruppo sul proprio Myspace; ci sono pure i testi. Che aspettate?

[Simone]

Per contatti, o per avere il cd: www.myspace.com/nostringsleft




Questo articolo proviene da:
http://www.lamette.it

L'URL per questa news è:
http://www.lamette.it/modules.php?name=Live_News&func=LiveNewsView&nid=1759