Articoli
Premio letterario Il Bit dell'Avvenire

Saturday 15 August 2009


La Deltaeffe Srl, in collaborazione con Anonima Scrittori, ha ideato l’iniziativa letteraria Il Bit dell’Avvenire per stimolare la creatività di scrittori, affermati ed esordienti, sull’influenza delle nuove tecnologie nella vita di tutti i giorni. Racconti di vita, idee e descrizioni di scenari possibili e impossibili. Varie declinazioni dell’avvenire, tra lo stupore della scoperta e la paura dell’ignoto, tra la speranza e la preoccupazione per il futuro, da far confluire all’interno di un libro collettivo.
La pubblicazione prenderà vita a Novembre e conterrà alcuni tra i racconti inediti arrivati in redazione, più cinque storie di scrittori professionisti: tra cui Antonio Pennacchi, autore de ‘Il fasciocomunista’.

I racconti - con una lunghezza massima di 15 mila battute - andranno inviati all’indirizzo raccontiATanonimascrittori.it entro la mezzanotte del 30 Settembre 2009, con una nota in cui si dichiari che il racconto è opera inedita dell’autore e si autorizza l’Anonima Scrittori all’utilizzo del racconto in tutte le sedi e modalità che riterrà opportune, previa anche modifica ed editing dello stesso.

La selezione dei racconti verrà effettuata dalla Redazione organizzativa dell’iniziativa letteraria.

È importante inoltre inserire i dati anagrafici personali (nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza, contatti telefonici e email) e l’autorizzazione al trattamento dei propri dati anagrafici in conformità alla Legge 675/96 ai soli fini dell’iniziativa letteraria “Il Bit dell’avvenire”.

L’autore si assume inoltre la responsabilità integrale dei contenuti della sua opera liberando espressamente l’Anonima Scrittori da ogni responsabilità civile o penale.

L’autore, che resta in ogni caso proprietario del racconto pubblicato riservandosi il diritto di cederlo anche a terzi, ai sensi e per gli effetti del decreto legislativo n. 196/03 e successive modificazioni e integrazioni, dichiara di autorizzare espressamente la redazione del concorso al trattamento dei propri dati sensibili, sia in forma cartacea che elettronica, dichiarando sin da ora di liberare da qualsivoglia responsabilità la redazione dell’Anonima Scrittori.

L’autore deve inviare, a corredo del racconto, una nota biografica di massimo 800 battute.

[Fernando "Uragano Tzigano" Bassoli]




Questo articolo proviene da:
http://www.lamette.it

L'URL per questa news è:
http://www.lamette.it/modules.php?name=Live_News&func=LiveNewsView&nid=1788