Recensioni
Taste The Floor - Taste The Floor cd (AK Records, Beggar God Records..., 2009)

Sunday 30 August 2009


Costantemente su questi schermi, tornano i capitolini Taste The Floor, con un full-lenght dalla copertina minimale ed efficace: un'immagine a metà strada tra la bandiera anarchica di blackflaghiana memoria e le sbarre di un carcere campeggia in prima, facendo presagire anche al neofita la matrice americana del sound, e introducendo un disco pesto e ruvido, in puro stile Roma Hardcore. Ben 12 pezzi, sul genere di Youth Of Today e Uniform Choice, ma con un tiro più sociale e con una maggior padronanza della situazione a livello tecnico (parliamo pur sempre di antesignani, quindi di registrazioni di vent'anni fa).
Un prodotto pregevole e senza momenti di stop, fondato sulla velocità e sull'alternanza di tracce senza respiro. Praticamente impossibile che deluda i fans del genere.

Cooproduzione che definire multipla è un eufemismo (AK Records, Beggar Gods Records, Black Records, Chanmax Records, DV's Records, Here And Now, Kattive Maniere, Lamezia Hardcore Family, Mad.Die Records, Piccole Speranze, Radio Riot, Rimini Hardcore, Rising Riot Records, World's Appreciated Kitsch), ottima confezione in digipack e attitudine. Pollice in alto.

[Simone]

Per contatti, o per avere il cd: www.myspace.com/tastethefloor




Questo articolo proviene da:
http://www.lamette.it

L'URL per questa news è:
http://www.lamette.it/modules.php?name=Live_News&func=LiveNewsView&nid=1798