Recensioni
In-sane – Trust these hands… are worthless cd (NoReason Records, 2009)

Tuesday 19 January 2010


La copertina, ragazzi, è semplicemente fantastica, complimenti vivissimi a Cristophe, il cartoonist che l’ha concepita. Ma come avrete già dedotto da soli, non basta certo la confezione a fare un disco, e la nostra priorità è valutare la musica. Gli In-sane vengono dalla Slovenia e sono influenzati prevalentemente da punk-rock di “nuova” generazione (quello esploso negli anni ’90, per intenderci): quello che salta fuori dallo shaker è un ottimo punk/hc melodico con testi “impegnati” e intricati, ma al tempo stesso molto concreti, che gioca in buona parte su una voce tirata e su dei riff di chitarra elaborati.
11 pezzi 11 (più una ghost track), sulla bontà della cui fattura non c’è decisamente da discutere (la band ha già all’attivo tre demo e un album autoprodotto, e l’esperienza si sente forte e chiara). Pezzo preferito del sottoscritto: “Autocratic, autoerotic”.

Come per ogni altro titolo NoReason Records, i gruppi di riferimento sono Propaghandi e Strike Anywhere, dunque se amate il genere, Trust these hands… fa sicuramente al caso vostro, e anzi, aggiungerà un po’ di leggerezza al consueto calderone. Un elemento che secondo me non guasta, data il concettualismo a volte eccessivo di questo tipo di dischi, che spesso va a discapito della scorrevolezza.

[Simone]

Per contatti, o per avere il cd: www.noreasonrecords.com




Questo articolo proviene da:
http://www.lamette.it

L'URL per questa news è:
http://www.lamette.it/modules.php?name=Live_News&func=LiveNewsView&nid=1859