Recensioni
Trybuna Brudu – “Pgnm”… the demo 1985 cd (Kult Idea, 2010)

Friday 10 December 2010


Trybuna Brudu, chi erano costoro? Cerco e ricerco tra le fonti telematiche onde recuperare notizie in italiano a proposito di questa band degli anni ottanta, testé ristampata dalla Kult Idea, e tutto quello che scopro è che “furono una delle rarissime voci di dissidenza di matrice punk libertaria nella Polonia ultra bolscevica degli anni ’80”. Il che di per sé potrebbe anche bastare, anzi, direi che basta a connotare l’importanza di questo demotape del 1985 e anche a motivare la sua riproposizione in cd dal consunto nastrino originale. Il sound è di quelli che non hanno pressoché più nulla a che vedere con l’odierna concezione del punk-hardcore: di base, vengono in mente gli Eskorbuto o che cantano in polacco con una palese influenza dei Dead Kennedys. Altri tempi, insomma, inquietanti come quelli attuali.
12 pezzi 12, con testi antiautoritari, antipolizieschi, antirazzisti, antimilitaristi e antidemocratici. Ottima idea, in questo senso, l’inclusione di un foglio che ripropone le traduzioni in inglese che accompagnavano in fotocopia o ciclostilato il demo: diversamente non avrei saputo tradurre la madrelingua e mi sarei dovuto accontentare dell’atmosfera.

Un’ottima occasione per ripercorrere le roots europee: che li sentiate nominare come Trybuna Buda, TB, Trybuna B, Tribuna Budu, T Brudu, Trybuna o altra roba del genere, non preoccupatevi. È sempre la stessa band.

[Simone]

Per contatti, o per avere il cd: www.myspace.com/kultidea




Questo articolo proviene da:
http://www.lamette.it

L'URL per questa news è:
http://www.lamette.it/modules.php?name=Live_News&func=LiveNewsView&nid=1975