Recensioni
Assedio/Cruel Revenge split-cd (Tuscia Clan, Laida Provincia Crew, Sonos A.F.D.A., Skins Rules Records…, 2011)

Tuesday 25 October 2011


Sempre più ruggente il leone viterbese, con un vero ricambio musicale che sta costituendo una scena punk-hardcore nuova di zecca. È certamente il caso degli hardcorers Assedio, che seguendo la gloriosa logica del “fuck marketing, keep the faith!” scelgono di celebrare su disco la loro amicizia con i conterranei Cruel Revenge nonostante questi ultimi siano già disciolti da qualche tempo. Abbiamo così un nuovo split di granitico hardcore old school cantato al 99% in italiano e con forti influenze streetpunk: stavolta, visto anche il fulcro politico dei testi (mode, precariato, emigrazione, sfruttamento, lotta per gli Assedio; guerra, totalitarismo, repressione, attitudine millantata per i Cruel Revenge), dico che entrambe le band discendono direttamente dai Tear Me Down.
7 pezzi 7 cadauno (nel caso dei CR, che suonano decisamente più ultracore rispetto al sound “classico” degli Assedio, 6 pezzi studio più una cover live dell’anthemone “Gotta go” degli Agnostic Front).

Il risultato è una scaletta bella compatta, senza cali di tensione e dritta tra setto nasale e incisivi. Decisamente un must per i fanatici dell’accaccì made in Italy: you got me?

Coproduzione multipla, e nominiamoli tutti: Tuscia Clan, Laida Provincia Crew, Sonos A.F.D.A., Skins Rules Records, Dai Sobborghi, Still Standing Army, Strenght Thru Oi!, Rebound Action Records, Liuteria Mens Rea.

[Simone]

Per contatti, o per avere il cd: mlm666@libero.it




Questo articolo proviene da:
http://www.lamette.it

L'URL per questa news è:
http://www.lamette.it/modules.php?name=Live_News&func=LiveNewsView&nid=2067