Recensioni
Infezione – Chiediti il perché cd (La Bottega di Nestor, 2012)

Tuesday 03 April 2012


L’urlo disperato dei modenesi Infezione è stato senza la minima ombra di dubbio uno dei contributi più significativi al panorama anarcopunk italiano degli ottanta e dei primi novanta: tutti i punk dell’epoca sono praticamente cresciuti a pane e morsi della loro esigua discografia al vetriolo, e i più fortunati locals emiliani ancora possono godersela live nel teatro (di guerra) di sporadiche reunion. La Bottega di Nestor coglie l’assist, rispolvera e riporta alla luce come falso d’autore quello che è di certo il loro disco più importante, ovvero Chiediti il perché. Originariamente fuori su vinile per la Mister X in quel 1989 che passò alla storia per la caduta del Muro di Berlino e che rappresentò uno spartiacque anche in ambito hardcore, “Chiediti il perché” è un capolavoro di maniera nostrana a base di liriche libertarie (eretiche, animaliste, antimediatiche, antistituzionali, anarcoindianiste) innestate su ritmiche frenetiche e martellanti e nonstop tupa-tupa.
18 pezzi 18, molti dei quali scolpiti in eterno nella storia del punk nostrano siccome classici intramontabili (“Chiediti il perché”, “Per l’anarchia”, “Condannati a morte”), e una fonte di ispirazione incendiaria per molti anarco-ensemble a venire di lì a un lustro (Tear Me Down, tanto per dirne uno che tutti conoscerete).

Con questo bootleg: ristampa fotostatica degli allegati interni del disco (testi e manifesti) e traduzione in inglese in formato fanzine.

“Noi non siamo liberi!!! / Chi combatte l’autorità /e rifiuta questo stato / di subordinazione è un anarchico / ed io combatto l’autorità / e rifiuto questo stato / di subordinazione / perché voglio gestire / da me la mia vita / e non ho bisogno di obbligazioni / che, tra l’altro / sono a scapito del mio futuro / per l’interesse di chi comanda. / NEGO BANDIERA / NEGO CONFINI / NEGO LO STATO / PER L’ANARCHIA.”

A must have, per chi l’ha visto e per chi non c’era.

[Simone]

Per contatti, o per avere il cd: www.myspace.com/labottegadinestor




Questo articolo proviene da:
http://www.lamette.it

L'URL per questa news è:
http://www.lamette.it/modules.php?name=Live_News&func=LiveNewsView&nid=2125