Articoli
Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)

Wednesday 06 March 2013


Il collettivo punk-musicale milanese Kalashnikov, che festeggia il suo tredicesimo genetliaco con questo nuovo EP 12” in una spettacolare veste picture disc su ambo i lati, è probabilmente l’esempio più interessante in Italia di come si possa fare dell’autoproduzione ad altissimi livelli, senza mai penalizzare la qualità, il messaggio o la continuità dell’attività stessa. Come sempre, sound a cavallo tra l’anardcore italiano di scuola ottantina, di cui i nostri si pongono come eredi e prosecutori naturali, e influenze che profumano di Balcani e rimandano di rinterzo alla nostra new wave “storica”. Paesaggi urbani apocalittici dominano con totale parte del leone le liriche di questo nuovo La città dell’ultima paura, che se da un lato riprende le suggestioni caratteristiche del combo (rigurgiti anarchici contro uno sfacelo futuribile), dall’altro mostra una band matura e padrona del suo gioco come non mai.
3 pezzi più intro e outro strumentale, che per quanto mi riguarda potrebbero anche rappresentare il picco creativo dal 1996 a oggi, la doverosa e giusta sintesi dei Kalashnikov (e sicuramente la miglior performance in assoluto di Milena alla voce). Aggiungiamoci che la veste grafica – di base b/w – è semplicemente spaccaculo anche per gli occhi di un profano assoluto, e penso che, davvero, non ce ne sia più per nessuno. Mi genufletto.

[Simone]

Per contatti, o per avere il 12'': www.kalashni.net




Questo articolo proviene da:
http://www.lamette.it

L'URL per questa news è:
http://www.lamette.it/modules.php?name=Live_News&func=LiveNewsView&nid=2145