Recensioni
The Female Troubles – fifteen minutes of shame mcd (Nice Guys Are Gay, 2013)

Wednesday 22 January 2014


Dal quarto d'ora di celebrità warholiano ai quindici minuti di “scuorno” promossi dall'ormai storico terzetto partenopeo, autogeneratosi a suo tempo dalle spore degli Sbirros ed ora nuovamente alla ribalta sui nostri lamettiani teleschermi. Il titolo incredibilmente azzeccato di questo EP ne esplica perfettamente il contenuto, che è sintetizzabile più o meno così: “Avete uno sputo temporale per dire tutto quello che volete dire” e “Ok, lo devolviamo tutto in punk-rock deragliante e anfetaminico che ricordi i tempi di Saints, Radio Birdman e Stiff Little Fingers, e prima che possiate dire A vi sarete già beccati quattro refrain nel culo. Tornate domani per la B”.
Le mie preferite del mazzo: “This time”, che va bene come Matta, e “Gonna kill”, subito elevata al rango di Asso di Bastoni. Inutile dirvi che ovviamente non stiamo giocando con le piacentine.

Sempre ottimi e mai diludenti Female Troubles, brutali, diretti e in diretta. Il consiglio spassionato della Lama è di lasciare che vi devastino casa.

[Simone]

Per contatti, o per avere il cd: http://www.femaletroubles.it




Questo articolo proviene da:
http://www.lamette.it

L'URL per questa news è:
http://www.lamette.it/modules.php?name=Live_News&func=LiveNewsView&nid=2165