Recensioni
AAVV - Vibrazioni violente cd (Munnezza/Brec, 2003)

Saturday 01 March 2003


Fresco di stampa mi giunge questo nuovo cidd compilation, frutto di una cooproduzione tra la Brec Records (www.brec.4t.com) e il portale indie-punk Munnezza (www.munnezza.tk). 26 brani per 26 bnds, molte delle quali propongono pezzi finora assolutamente inediti: il caso di One Thirty Late, Boldoz Dogs, Mach5, Meat For Dogs, Ouzo, Receipt. Sono della partita, oltre ai gruppi gi citati, anche No Choice, The Sun Eats Hours, Minnies, Indigesti, May I Refuse, 2Weak, Question Marks, Steam, Grandine, Shotgun Formation, Nettezza Umana, Coffee Shower, Still Here, Belli Cosi, Spleenless, Regret, Sex Willer, No More Fear, Broken Art, Rip Roaring.

Allora, in merito alle violent vibrations, da non confondere con quelle, assai pi pacifiche, dei Beach Boys, due cose vanno sottolineate immediatamente: la qualit sonora di questo cd addirittura impressiona (l'unico modo per ascoltarlo a basso volume spegnere lo stereo), cos come la soluzione melodic-core praticamente domina, anche se non mancano episodi tipicamente arde-cre (nel senso pi mordace del termine).

Tutte le bnds incluse, a mio avviso, sono tecnicamente pi che valide, e molte sorprendono piacevolmente: altre, come i riformati Indigesti di Rudy Medea (qui inclusi con un brano dall'ultimo "In disparte"), non hanno bisogno n di sorprendere n di recapitare alcun biglietto da visita.

Questa compilation, in definitiva, l'ennesima riprova del fatto che volere potere, purch il supporto pi sincero accompagni sempre la prima che ho dtto.

Tutti quelli che hanno gi avuto modo di apprezzare anche solo una delle bnds incluse, sono praticamente obbligati a procurarsi questo compatto. Perch le chiacchiere, come recita il detto, stanno a zero.

[Simone]

Per contatti, o per avere il cd, scrivete a: xmunnezzax@inwind.it




Questo articolo proviene da:
http://www.lamette.it

L'URL per questa news :
http://www.lamette.it/modules.php?name=Live_News&func=LiveNewsView&nid=466