Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Recensioni Wednesday 12 April 2006:
Stefano Tamburini – Banana Meccanica (Coniglio Editore, 2006)

“Ah! Mi nomina, ma tra parentesi!” è il tormentone tamburpazienzesco con cui l’amico Michele Mordente – curatore di questa antologia nonché massimo studioso tamburiniano esistente al mondo – introduce giustamente questa raccolta in confezione deluxe, che è sicuramente la retrospettiva più completa mai coniata sul decennio di attività bio-fumettistica del geniale Strekeno. Il superlativo relativo è chiaramente una presa per il culo, tant’è che a parte Banana Meccanica non esistono altri dossier a tutto tondo sull’opera di Stefano Tamburini.
Il motivo delle parentesi, che hanno intrappolato per vent’anni la sua tormentata memoria nel limbo, è da ricercarsi sicuramente in una molteplicità di fattori infausti: il successo a doppio taglio del suo Ranxerox disegnato da Liberatore, la dimensione parallela di grafico, factotum e addetto ai lavori, e, last but not least, la prematura e tragica scomparsa, che se da un lato lo “ha scaraventato nella leggenda” (Sparagna, citando Pazienza), dall’altro ha deviato la critica specializzata degli anni ottanta e novanta sul binario morto dell’incompiuta.
La verità? La critica parla evidentemente solo di quello che cazzo gli pare, e se non ci sono fattori di influenza politica e/o ideologica non esiste revival. Ci si augura, e mi auguro, che dopo questo albo le cose cambino, se non altro per un necessario quanto frustrante bisogno di giustizia postuma, visto che l'happy ending di fatto non ci fu.

Tra le voci autorevoli che introducono “Banana Meccanica”, è molto bello ritrovare quelle di alcuni amici giurati di Lamette (lo stesso Mordente, Emiliano Rabuiti e Gianfranco “Johnny” Grieco, uno dei primissimi punk italiani); gli altri interventi (un immancabile e doveroso Vincenzo Sparagna, Pablo Echaurren e Carlo Branzaglia) completano un quadro analitico che si avvicina come angolazione ai 360°, e che restituisce finalmente alla storia un Tamburini onnivoro, onnifago, eclettico, instancabile e suicida nella sua determinazione espressiva. Molto più che romantico, molto più che fantascientifico, molto più che fotografico, molto più che punk. Dimenticate il Tamburini sceneggiatore di Ranxerox, o meglio conservatevelo come ammazzacaffé, e passetevi in rassegna questa sfilata di illustrazioni, grafiche, storie, copertine, appunti e stralci di repertorio prima d’ora al 90% irreperibili, che vanno dalle fanzine del movimento settantasettino a Stampa Alternativa, a Cannibale, a Frigidaire a Vudu Moda, passando per Johnny Devo, Locatto e Pistoletta, Red Vinyle, Enrico Valium, Zypek Tavor, il capolavoro assoluto Snake Agent e ovviamente l’androide-coatto nato – ironia della sorte – nel mese di settembre del 1986 futuribile, cioè cinque mesi dopo la scomparsa del suo autore nel 1986 anno domini. Un paradosso temporale degno di “Terminator”, il cui regista – a detta di Stefano – del resto avrebbe già dovuto offrirgli (come minimo) un caffé. Lo stesso ebbe a dire più o meno, se non ricordo male, il grande Bonvi a proposito di “Guerre stellari” e “Storie dallo spazio profondo”. E come dargli torto?

Due caffé di cui uno corretto, dunque, e l’obbligo morale di acquistare questo masterpiece del fumetto italiano, così come quelli che lo hanno preceduto e che (si spera) seguiranno a ruota, possibilmente in edizioni belle ed impeccabili come questa.

Stefano Tamburini - Banana Meccanica, a cura di Michele Mordente, Coniglio Editore, pp. 96, € 18,50.

[Simone]



Per ordinare il libro, scrivete a: redazione@coniglioeditore.it
www.coniglioeditore.it

 
  Fototeca
Lamettomaniacs - Camillo Boots Brother
Lamettomaniacs - Camillo Boots Brother


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 178

  Cronologia della Lama
Wednesday 18 September 2019
oggi nel 1952: Nasce in Germania Douglas Colvin aka Dee Dee Ramone, inventore assoluto dei tre accordi. One-two-three-four!


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.064 Secondi