Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Recensioni Monday 28 August 2006:
The Rancidos - C'ero ma dormivo demo-cd (Autoprodotto, 2005)

La prima volta che ho sentito nominare i Rancidos è stato a metà anni novanta o giù di lì, quando le fanzine dell'epoca recensivano più o meno tutte contemporaneamente uno dei loro 15 (!) demo, probabilmente oggi andato perduto. La particolarità del gruppo friulano è infatti quella di essere in attività dal 1985, saltuariamente ma anche no. Inutile dire che i Rancid gli hanno copiato il nome, e che il punk in Italia è nato più o meno per volontà di Kermit - un tempo nei Mercenary God e oggi leader di questa nuova (?) bénd - e di un semisconosciuto manipolo di pionieri dell'era pre-pre-Wretched che questa dannata webzine si propone di riportare presto alla ribalta. Kermit mi ha altresì regalato una copia della sua antica fanzine "Leave home" (1981 ca.) da aggiungere alla mia collezione, e ciò basta di per sé a motivarmi nel tessere in eterno le sue laudi. Ma veniamo a noi.

I Rancidos - definiti e/o autodefinentisi la vergogna del rock'n'roll - suonano in sostanza completamente 70's, rappresentando suppergiù l'anello di congiunzione, finora mancante, tra il punk '77 più classico e quello che a suo tempo veniva definito eufemisticamente "rock demenziale" (Skiantos, Windopen, Kaos Rock, primi Gaznevada, tanto per citarne alcuni). Per nulla tranquillizzante come potrebbe sembrare, C'ero ma dormivo è in realtà una lucida presa per il culo all'etica e all'estetica stereotipata del punk (il demo, per la cronaca, si apre con tastiere e can-can). Molta, moltissima autoironia ("la nostra discografia non è fondamentale"), e una padronanza totale degli strumenti. A occhi e croce direi che molti gruppi che al momento hanno grande successo di pubblico non fanno altro che scopiazzare in versione poppy e con pretese di impegno sociale quello che Kermit e soci propongono da vent'anni in sordina e facendosi matte risate. Mi domando di conseguenza quanto sia strano il mondo, e come sempre non trovo la risposta.

Una cover di "Into the future" dei Vibrators e una epocale punk-version di "Anima mia" dei Cugini Di Campagna come ciliegina sulla torta o come fiocchetto sull'albero, ad libitum: abbiate subito cotanto supporto. Addirittura imprescindibile per i fan degli Skiantos.

Il punk non è morto! Lo hanno rapito i Rancidos.

[Simone]

Per contatti, o per avere il cd: e.alter.k@virgilio.it


 
  Fototeca
Punk and Disorderly 2007
Punk and Disorderly 2007


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 178

  Cronologia della Lama
Thursday 17 October 2019


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.089 Secondi