Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Recensioni Monday 29 January 2007:
The Casualties, S-Contro, Cervelli Stanki live@Magazzino 47 (BS), 20/01/2007

Quella dei Casualties è stata una delle date più attese di questo mese; il concerto si è svolto al magazzino 47 di Brescia.
Non avendoli mai visti dal vivo decidiamo di andare, considerando che sono anche nella nostra città. Arriviamo al Magazzino intorno alle 19 e notiamo subito che c’è parecchia gente davanti al cancello. Ci avviciniamo e vediamo che è chiuso e qualcuno da dentro ci avverte che non apriranno fino alle 20. La notizia ovviamente non viene presa molto bene, soprattutto da noi che non abbiamo praticamente mai visto il cancello del Magazzino chiuso. C’è chi inizia a tirare calci e pugni contro il cancello stesso, chi cerca di entrare in qualche modo e chi già solleva insulti contro il gruppo proponendo un boicottaggio. Tramite alcune persone che sono all’interno del C.S. scopriamo che i Casualties stanno facendo un’intervista e a causa di questa siamo tenuti fuori. Finalmente poco prima delle 20 si decidono ad aprire e farci entrare. L’ingresso è di 7 euro, prezzo tutto sommato ancora ragionevole.

A suonare prima dei Casualties sono gli S-contro e i Cervelli Stanki; la gente non manca, c’è chi è venuto dal centro e dal sud Italia per questa data. Dei Casualties ovviamente per tutta la serata non si vede neanche l’ombra. Non appena anche i Cervelli Stanki finiscono di suonare il capannone si riempie decisamente in attesa dei Casualties che continuano a non vedersi. Rimaniamo in attesa per svariati minuti e ancora ripartono alcuni insulti e critiche dirette al gruppo. Finalmente ecco che i Casualties salgono sul palco scatenando la reazione dei presenti e immediatamente parte l’immancabile coro del “Casualties army”.

La prima cosa che cattura la mia attenzione è ancora una volta l’impeccabilità del look della band, decisamente troppo costruito come era immaginabile. E qui si spiega il motivo di tanta attesa!!

Aprono il concerto con “On the front line” per passare poi a pezzi ormai sentiti e stra-sentiti come “Punx unite” e “Ugly bastards”. L’esibizione tutto sommato non è male anche se è risaputo che la band non abbia mai brillato per la profondità e l’originalità dei testi e tralasciando anche l’interazione piuttosto banale col pubblico da parte dei membri del gruppo, che ha come massime frasi scontatissime del calibro di “Italian punx and American punx united”. L’esibizione dura circa mezz’ora, dopodiché Jorge e soci come sono comparsi spariscono nuovamente.

Personalmente non ho mai stravisto per i Casualties sebbene musicalmente siano apprezzabili. Anzi, se devo essere sincera sono rimasta delusa (e probabilmente non sono nemmeno l’unica, a giudicare dai commenti sentiti nel corso della serata!) di fronte a certi atteggiamenti della band che tutto sommato erano più che prevedibili. Il coinvolgimento c’è stato e credo di non aver mai visto così tanta gente al Magazzino da un anno a questa parte. La cosa mi dà un po’ da riflettere: viene da chiedersi se sia realmente questa la concezione di punk che si ha oggi e se sia questa la fantomatica unità che si va proclamando e che a parere mio non è nient’altro che superficialità e ipocrisia.

[Anna DIY or die]




Commenti:

Re: The Casualties, S-Contro, Cervelli Stanki live@Magazzino 47 (BS), 20/01/2007
io li ho visti 3 anni fa eppiu' a Broni, un paesino perso nel pavese, suonavano in un concerto strapieno di gruppi (tra cui anche diversi gruppi di miei amici) in un localino senza palco, l'attrezzatura era quello che era, ma abbiamo giocato a calcetto con loro, ci siamo sbronzati gomito a gomito e loro hanno fatto 1 ora e passa di concerto, e ovviamente suonavano tra di noi, ci chiedevano di fare i gomiti e molta gente è tornata a casa livida per i colpi di basso in faccia..sai cosa anche? lì l'entrata era ad offerta libera e i casualties non hanno tirato su piu' di 200 euro..eppure hanno fatto una data che ha spaccato il culo..stessa cosa anni prima.

30/01/2007 di: lambruscokid

Re: The Casualties, S-Contro, Cervelli Stanki live@Magazzino 47 (BS), 20/01/2007
e mo so diventati coattoni che fanno chiude un posto pe risponde a du stronzate!

30/01/2007 di: sveden

Re: The Casualties, S-Contro, Cervelli Stanki live@Magazzino 47 (BS), 20/01/2007
dev'essere qualcosa che mettono nell'inchiostro con cui stampano le banconote..
citazione libera!

30/01/2007 di: lambruscokid

Re: The Casualties, S-Contro, Cervelli Stanki live@Magazzino 47 (BS), 20/01/2007
http://www.punkadeka.it/modules.php?name=News&file=article&sid=573&mode=&order=0&thold=0

Qui c'è il link del live report dei Casualties alla data Torinese.

01/02/2007 di: Perno

 
  Fototeca
GTA
GTA


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 181

  Cronologia della Lama
Tuesday 19 November 2019
oggi nel 1976: Esce sul mercato inglese "Anarchy in the U.K.", il celeberrimo 45 giri di debutto dei Sex Pistols.


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.085 Secondi