Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Recensioni Monday 05 November 2007:
John Lydon – Johnny Rotten. L’autobiografia. No Irish no blacks no dogs (Arcana Edizioni, 2007)

Ho smesso da molti anni di sopravvalutare la produzione musicale di John Lydon, e anche quando mi è capitato di vederlo su un palco ne ho ricavato un’impressione tutt’altro che positiva: in definitiva, messa da parte l’immagine pubblica (in senso ambivalente), non gli riconosco grandi meriti, così come non considero i Sex Pistols uno dei fondamentali del punk rock: con il senno del poi li trovo naif, derivativi e indistricabilmente invischiati nella moda dell’epoca. Ciò non toglie che quando mi sono imbattuto nella traduzione italiana della plurisbandierata autobiografia pistolscentrica del terribile irlandese non sono riuscito a non comprarla. Lo humour intrinseco di Lydon è una garanzia di qualità, e lui è sicuramente brillante: Johnny il marcio è tutt’altro che un fesso, e il suo individualismo non è mai stato solo un fatto di costume; lo testimonia la lunga battaglia legale con cui a metà anni ottanta si è ripreso tutti i diritti sui Sex Pistols (capitolo peraltro ampiamente documentato in questo volume).

No irish no blacks no dogs è un mattone di 350 pagine che si legge con una rapidità estrema, e che racchiude la porzione cronologica compresa tra l’infanzia di John e l’inizio della carriera dei PIL; quindi – per forza di cose – tutta l’epopea delle pistole del sesso. Le rimembranze di Lydon – integrate da un cut-up di testimonianze di comprimari eloquenti (John Lydon Sr., Nora Lydon, Billy Idol, Marco Pirroni, Julien Temple, Don Letts, Steve Severin, tanto per citarne alcuni) – azzoppano tutti con garbo e spirito: Sid Vicious viene descritto come un modaiolo tonto, Nancy Spungen come un’isterica malata di mente, Vivienne Westwood come una cretina, Glen Matlock come un mammone, Malcolm McLaren come un borghese frustrato, i Clash come degli ipocriti, Cook e Jones come due amici di McLaren interessati esclusivamente a sesso e soldi e dediti allo scopiazzamento di vecchiaie sonore. Ma ce n’è anche per i tossici Thunders e Nolan, per il “coglione di nome Ten Pole Tudor”, e last but not least per Ronnie Biggs, la cui immagine di Arsenio Lupin inglese viene ridimensionata in quella di molto meno romantica delinquente comune, complice in una rapina dove un operaio venne ridotto su una sedia a rotelle.

“Non ho tempo per le bugie e le farneticazioni, e neanche voi dovreste averne”: c’è da credergli? Sicuramente sì, ma senza esagerare. Consigliato caldamente.

[Simone]

Ordini: www.arcanaedizioni.it


 
  Fototeca
Crack! 2006 - Fumetti Dirompenti / Vinavyl - Omaggio a Stefano Tamburini - Forte Prenestino, Roma, 08-11/06/2006
Crack! 2006 - Fumetti Dirompenti / Vinavyl - Omaggio a Stefano Tamburini - Forte Prenestino, Roma, 08-11/06/2006


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 181

  Cronologia della Lama
Tuesday 19 November 2019
oggi nel 1976: Esce sul mercato inglese "Anarchy in the U.K.", il celeberrimo 45 giri di debutto dei Sex Pistols.


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.056 Secondi