Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Articoli Thursday 17 January 2008:
Pier Francesco Grasselli - All’inferno ci vado in Porsche (Mursia, 2008)

«Non ti senti mai come se ci fosse già un posto prenotato per noi all’inferno?» mi domanda Claudio tetro. Fammi un favore, bello» sbotto. «Non stressarmi con queste stronzate.» Faccio una pausa, poi aggiungo: «Quel che è fatto è fatto. Se proprio devo andare all’inferno, almeno ci vado in Porsche».

I fan di Pier Francesco Grasselli non si lasceranno sfuggire All’inferno ci vado in Porsche, dopo essersi innamorati di una gioventù scoppiata che passa notti da sballo ne "L’ultimo Cubalibre". Grasselli fa rivivere ancora una volta quelle atmosfere degradanti, fa parlare i protagonisti, frammenta la storia attraverso numerosi io narranti e descrive la vita quotidiana di un gruppo di ragazzi tra discoteche, internet, playstation, video di Mtv, e giornate vuote.

Il romanzo è diretta filiazione del primo, racconta notti di sesso sfrenato, condite da droga e alcol per riempire giornate di ragazzi senza interessi. "All’inferno ci vado in Porsche" è il romanzo dei giovani sballati dell’alta borghesia, ma è anche il romanzo della Google generation, che naviga su internet, guarda i video musicali, gioca alla playstation tutto il giorno e alla sera si sballa in discoteca. I protagonisti viaggiano in Porsche come simbolo di elevazione sociale, vestono jeans della Diesel e stringono un Nokia N91 per non sentirsi sfigati. Nel romanzo ci sono anche i perdenti, gli sfigati senza speranza, le strafiche, i pusher, i drogati persi, le puttane, le donne facili e i cocainomani. Grasselli descrive un campionario di umanità giovanile sconcertante ma che purtroppo esiste e fa paura sentirselo rammentare. Lo stile di Grasselli ricalca il primo romanzo. Squadra che vince non si tocca, diceva Ferruccio Valcareggi. La scrittura è diretta, senza fronzoli, priva di concessioni letterarie, scarna ed essenziale. Pier Francesco Grasselli è uno che sa scrivere e lo ritengo un peccato che si fossilizzi su questo tipo di narrativa commerciale. Ho letto alcuni anni fa un suo testo inedito molto poetico, un romanzo di formazione che aveva soltanto bisogno di essere editato per trasformarlo in un romanzo interessante. Spero che sia quella la sua terza pubblicazione e che abbandoni il genere gioventù scoppiata. Lo dico per lui, visto che alla fine mi cita pure nei ringraziamenti. E io sono grato a lui per essersene ricordato. Mica capita sempre…

Pier Francesco Grasselli - All’inferno ci vado in Porsche - Mursia, 2008, pp. 390, euro 15

[Gordiano Lupi]



 
  Fototeca
Crack! 2006 - Fumetti Dirompenti / Vinavyl - Omaggio a Stefano Tamburini - Forte Prenestino, Roma, 08-11/06/2006
Crack! 2006 - Fumetti Dirompenti / Vinavyl - Omaggio a Stefano Tamburini - Forte Prenestino, Roma, 08-11/06/2006


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 89
Commenti: 188

  Cronologia della Lama
Monday 24 February 2020
oggi nel 2003: Muore a Roma il grande Alberto Sordi.


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.202 Secondi