Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Recensioni Sunday 27 January 2008:
Antillectual – Testimony cd (No Reason Records, 2007)

Il disco in realtà uscirà nel nostro paese a Marzo, quindi mi trovo a recensirne copia con notevolissimo anticipo: gli Antillectual – ennesimo capitolo produttivo per la No Reason Records – provengono da Nijmegen, Olanda, e sono artefici di una miscela punk-hardcore stilisticamente in completa sintonia con le precedenti uscite promosse della label italica (Rentokill, Enemy Alliance/Indecision Alarm). Melodia e impegno, sulla scia dei Propaghandi, per un disco complesso e fruibile su più livelli. In questo senso, l’ottima confezione in digipack e soprattutto il booklet – graficamente eccelso e comprensivo di testi e note aggiuntive a fronte di ogni singola lirica – risultano essere non più un must, ma un apporto indispensabile per la completa metabolizzazione del messaggio.

10 tracks intricatissime nella struttura (il professionismo musicale degli Antillectual predilige chiaramente arrangiamenti inusuali) e molto ma molto ben fatte per quanto riguarda la pagina scritta: una ragionata spinta anarcoide permea praticamente tutto il disco, mentre i nostri dicono ponderatamente la loro sulla politica imperialista americana (“Testimony”) , sulle multinazionali e sul loro impatto sulla cultura anche “antagonista” (“Sponsorship for life”), sulla prigionia politica (“I hope you got my letter”), sul femminismo (“Waves”) e sullo stesso circuito punk (“I hate myself when I shave myself”). In altri momenti, invece, il discorso verte su stati d’animo e posizioni individuali, senza sfiorare il genere intimista ma toccando piuttosto, per quanto vagamente, la sfera filosofica (“Benefit of the doubt”, probabilmente uno dei pezzi migliori della partita).

Testimony non è certamente un disco facile, ma nel suo genere è senza dubbio un lavoro accurato e lucido, che si ricollega senza colpo ferire ai momenti migliori del DIY anni ottanta. Consigliato l’ascolto ripetuto, specie se volete espandere le vostre vedute ideali e musicali. Fossi in voi, anzi, inizierei subito a richiederlo.

[Simone]

Per contatti, o per avere il cd: www.noreasonrecords.com


 
  Fototeca
Vice Squad
Vice Squad


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 181

  Cronologia della Lama
Thursday 12 December 2019


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.067 Secondi