Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Recensioni Wednesday 10 September 2008:
Nino G. D’Attis – Mostri per le masse (Marsilio, 2008)

Dopo un esordio di tutto rispetto (il pastiche-pulp “Montezuma airbag your pardon”, già edito da Marsilio due anni or sono), Nino G. D’Attis gioca al rilancio e si cimenta in un sottogenere in voga nel mondo della celluloide e in quello della carta stampata fin dagli anni ’70: il poliziesco postmoderno, e in qualche modo “difettivo”. Un esempio per il cinema e uno per la letteratura: “La conversazione” di Francis Ford Coppola e “Pulp” di Charles Bukowski, ma solo perché sono i primi due titoli che mi vengono in mente; l’antesignano più illustre, è, naturalmente, l’italianissimo Carlo Emilio Gadda. Un po’ come nel “Pasticciaccio”, in effetti, la vicenda si apre, in modo apparentemente “classico”, in un ufficio di polizia della questura di Roma. L’ispettore Graziano Vignola, recentemente trasferito nella capitale, è uno degli inquirenti di una squadra speciale assegnata alla ricerca del bandolo di una complessa matassa giudiziaria che si apre il 13 febbraio 2005 con l’omicidio di una studentessa di architettura. La vittima, che vantava amicizie ordinarie quanto singolari, sembrerebbe essere apparentemente legata a un circolo esoterico ricollegabile a una qualche imprecisata forma di satanismo. La polizia, come di consueto, brancola nel buio. Il cinico Vignola, cocainomane, legato al giro della prostituzione e a chissà quale altro passato oscuro, si aggira per la capitale con l’occhio clinico di chi ha già visto tutto e può focalizzare la psiche di colleghi e testimoni con il mirino di un tiratore scelto. Il mondo è in apprensione per la salute del pontefice, ormai irrimediabilmente compromessa, e la società intera trema sotto le ripercussioni a catena di mille altri catastrofici eventi di cronaca, ma il nostro protagonista sembra avere una sua consolidata filosofia spicciola, che lo dirige di volta in volta oltre lo scrupolo o il dubbio.

Senza indugiare ulteriormente sull’intreccio, che non è molto più che un sistema di catapulte letterarie volto a spingere il lettore verso un altrove sempre più totalizzante e apocalittico, vi dico subito che a mio parere il principale punto di forza di Mostri per le masse è da ricercarsi nello stile fluido, colto e ritmato, oltre che nella ricostruzione dettagliatissima della cronaca vera, che D’Attis va a miscelare a proprio piacimento con la fiction, dimostrandosi in definitiva un abilissimo burattinaio. Questo libro, pur nella sua dimensione fantastica, mette in evidenza due realtà di fatto terribilmente autentiche e attuali: una democrazia apparente e un ordine mondiale basato sulla lobotomia mediatica per le masse. Teorie e tecniche che hanno una storia lunga, molto più lunga di quanto non si potrebbe immaginare leggendo un romanzo, accontentandosi della satira, chiacchierando al tavolo di un bar.

Chiedetevi per un attimo se l’editoria dovrebbe essere pappa pronta o cibo per le menti. Datevi una risposta. Procurate o evitate.

Nino G. D'Attis - Mostri per le masse, Marsilio, 2008, pp. 240, euro 16.

[Simone]

Per ordinare il romanzo: www.marsilioeditori.it


 
  Fototeca
Sbrock - Martin Buber
Sbrock - Martin Buber


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 178

  Cronologia della Lama
Monday 16 September 2019


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.231 Secondi