Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Recensioni Thursday 19 November 2009:
Gabriele Lunati – Nico – Bussando alle porte del buio (Stampa Alternativa/Nuovi Equilibri, 2006)

“Era una vergogna che l’eroina fosse diventata così importante per noi da ridurci a quel modo. Comunque non credo che cambiò la personalità di Nico più di tanto, perché lei era sempre stata così, una persona diversa. […] Lei trascinò nell’eroina pure il figlio Ari. Ma come si fa? Come può una madre permettere in modo consapevole che suo figlio si faccia di eroina?”.

Questi estratti da una dichiarazione di Lutz Ulbrich – uno dei tanti amanti e accompagnatori musicali di Nico – la dice abbastanza lunga sul nonsense che regnava imperante nella vita della celeberrima modella, cantante e attrice, che nel giro di trent’anni di carriera passò dalla partecipazione al primo capolavoro dei Velvet Underground (disco per il quale è prevalentemente ricordata) a una carriera solista oscura e folgorante, con le sue pietre miliari (“The Marble index”, “Desertshore” e “Drama of exile”, in particolare) che fanno di lei l’antesignana numero uno del dark-wave. Il libro di Gabriele Lunati (a sua volta curatore dell’unico documentario italiano su Nico che io conosca, fuori commercio) cerca in qualche modo il bandolo della matassa, arrendendosi all’introvabile. Vicina oltre l’immaginabile a un personaggio della tragedia greca, Nico è stata contemporaneamente una ninfa bellissima e un mostro orrendo, capace tanto di vivere d’arte quanto di fagocitare l’anima di chi le stava intorno, trascinandolo sull’orlo del baratro dove lei viveva in equilibrio costante.

In realtà, a guardarla in retrospettiva, Nico probabilmente non ha fatto altro che lavorare instancabilmente su se stessa, un po’ come quegli attori hollywoodiani che hanno provato un sottile quanto masochistico piacere nel mettere in scena la loro decadenza, adeguandola al prodotto artistico. Ma anche così, escluso il “Do or die!” che la contraddistingueva, rimane comunque il mistero. Il mistero della nascita di Nico, così come il mistero della sua morte. Il mistero della sua effettiva condizione psicologica, dal momento che dai testi delle sue canzoni (presi largamente in analisi nelle pagine di Bussando alle porte del buio) traspare soltanto straniamento e vuoto interiore assoluto, in netto contrasto con il colorato gossip che accompagnò costantemente ogni sua singola mossa.

Un libro consigliatissimo, a maggior ragione se non vi siete mai calati nel mondo di questa imperscrutabile icona del rock, che in molti hanno considerato – a torto marcio – una figura minore.

Gabriele Lunati – Nico – Bussando alle porte del buio, Stampa Alternativa/Nuovi Equilibri, 2006, pag. 184, € 13

[Simone]

Ordini/contatti: www.stampalternativa.it


 
  Fototeca
Crack! 2006 - Fumetti Dirompenti / Vinavyl - Omaggio a Stefano Tamburini - Forte Prenestino, Roma, 08-11/06/2006
Crack! 2006 - Fumetti Dirompenti / Vinavyl - Omaggio a Stefano Tamburini - Forte Prenestino, Roma, 08-11/06/2006


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 178

  Cronologia della Lama
Wednesday 18 September 2019
oggi nel 1952: Nasce in Germania Douglas Colvin aka Dee Dee Ramone, inventore assoluto dei tre accordi. One-two-three-four!


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.103 Secondi