Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Recensioni Monday 04 January 2010:
Manlio Gomarasca e Davide Pulici - La piccola cineteca degli orrori - Tutti i film che i fratelli Lumiere non avrebbero mai voluto vedere (Rizzoli, 2009)

Manlio Gomarasca e Davide Pulici sono due critici cinematografici che conosco da quando è comparso in edicola Nocturno, anche se fisicamente ho incontrato soltanto il primo in occasione di un Joe D’Amato Horror Festival. Sono le stranezze della vita, per cui ti occupi delle stesse cose, ma vivi così distante che non ti frequenti, ognuno coltiva il suo recinto e scrivere i propri libri, senza contatti e scambi di opinioni. Nocturno Cinema è una rivista benemerita, perché è stata la prima a sdoganare il cinema di genere italiano, a parlarne senza falsi intellettualismi, presentando a un pubblico inconsapevole registi come Ruggero Deodato, Umberto Lenzi, Joe D’Amato, Mario Bava, Lucio Fulci, attori come Tomas Milian, Bombolo, Renzo Montagnani e attrici come Gloria Guida e Edwige Fenech.

La piccola cineteca degli orrori presenta una summa dello storico lavoro realizzato da Nocturno, un helzapopping surreale senza ordine cronologico e sistematico, riccamente illustrato da locandine, flani, foto di scena e sequenze epocali. Pulici e Gomarasca recensiscono oltre mille film, non in modo cattedratico, ma con leggerezza, come impone la materia trattata, invogliando il lettore a scoprire o a rivedere un sacco di vecchie pellicole. Non è un lavoro da poco, perché il volume (di grande formato) raccoglie il meglio del cinema bis, non solo italiano, ma anche spagnolo, tedesco, statunitense, senza limiti di materia. I due autori raccontano la deriva pecoreccia dei film pasoliniani nel filone decamerotico, narrano le gesta della commedia sexy, immortalano il nazi-erotico, l’esorcistico all’italiana e alla spagnola, film assurdi come Incontri molto ravvicinati di un certo tipo, lo splatter, l’horror truculento e il gore di Lucio Fulci. Nel libro c’è un po’ di tutto, forse poco per il cultore della materia, ma era impossibile inserire altre cose senza comporre un’opera enciclopedica. La piccola cineteca degli orrori non è un libro è dedicato alla nicchia degli specialisti, ma a chiunque voglia conoscere il cinema bis. Pulici e Gomarasca, dopo aver allevato generazioni di appassionati dalle colonne di Nocturno, diffondono il verbo del cinema di genere da un libro Rizzoli a grande diffusione. Per me che li seguo dai tempi di Io Emanuelle e 99 Donne - opere che custodisco gelosamente nella mia biblioteca di cinema - questo bel volume rappresenta una conferma per due autori fondamentali, veri e propri storici del cinema di genere. Non mi stancherò mai di dire che abbiamo imparato tutti da loro.

Manlio Gomarasca e Davide Pulici - La piccola cineteca degli orrori - Tutti i film che i fratelli Lumiere non avrebbero mai voluto vedere, Rizzoli, pag. 270, € 24,50.

[Gordiano Lupi]



 
  Fototeca
Questa è Roma mica... 4, Circolo degli artisti, Roma, 07/01/2007
Questa è Roma mica... 4, Circolo degli artisti, Roma, 07/01/2007


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 178

  Cronologia della Lama
Sunday 22 September 2019


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.352 Secondi