Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Cool di: sosoabram
cool di: sosoabram
Re: Luigi Bonanni (Centocelle City Rockers, Garçon Fatal) di: rightjobspk11
Re: Gola profonda (Deep throat, USA, 1972, col.) di Jerry Gerard (Gerard Damiano) di: rightjobspk11
Re: G. G. Allin (1956/1993) di: rightjobspk11
Re: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) di: rightjobspk11
Re: G. G. Allin (1956/1993) di: monica123
Re: G. G. Allin (1956/1993) di: monica123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Relics Thursday 07 October 2010:
Andrea Liberovici – Liberovici Lp (Cgd, 1980)

Eccolo, il capolavoro di Liberovici! Quattro quarti secco e schitarrate di turno introducono immediatamente “L’eroe e l’eroina”, la canzone più famosa e discussa ch’egli mai partorì, riprovandoci appena due anni dopo il debut discografico in età adolescenziale. Il pezzo ovviamente parla della roba, allora in drammatica ascesa nelle vene di una generazione, e lo fa in maniera poco reticente: «Si trova alla banca, si compra alla Standa / la neve ti sfianca, chiedimela bianca». Non sembra esattamente una denuncia sociale (in effetti non erano ancora maturi i tempi), ma Liberovici ha certo il merito di aver toccato l’argomento tra i primissimi in Italia. Il disco prosegue quindi con un’escalation di sberleffi e zeppate cantautoriali, mollate anche con un certo, blasfemo stile. “Ammorissimmo mmio”, sorta di ballata sfottente, ironizza evidentemente sulla dimensione sanremense («Sotto le grosse coperte ti stavo di nuovo pensando / il primo amore non si scorda mai neppure dormendo / il primo amore se è bello ti stravolge mica da ridere / ho fumato 100 sigarette e mi son fatto un bidé / pensando a te, a te»). In “Ciuff ciuff”, non contento, il nostro bissa cantando: «Lo sai non ho lo scolo, e allora non lasciarmi solo».

“Tira, tira, tira”, invece, è un rock emancipato che va abbastanza oltre il semplice ammiccamento sessuale («Tira i pisellini ai tuoi quattro fratellini / e tira giù le mutandine alle tue belle sorelline / succhiati la lingua e sputagliela in bocca / e succhia, succhia, tira, tira, a chi tocca tocca»). Completa degnamente il quadro la conclusiva “Uh caramellina”: quest’ultimo brano è sicuramente anche il più genuinamente scorrect, con tanto di strofa che spara a zero sui rimasugli del retaggio riottesco degli anni ’70 («Vorrei conoscerti, vorrei capirti, fare autocoscienza insieme a te / io sono un maschio femminista, liberati con me / mi interessa la tua anima e il tuo fisico no / di che segno sei? Quanti anni hai?») e di coriste stile soul che accompagnano Andrea nel ritornellone epocale «Uh, caramellina! Uh uh! / ce l’hai nel culo anche tu!». Semplicemente dissacrante. Prescindendo dalle liriche, comunque, questo vinile è anni-luce più maturo del precedente “Oro” e dal punto di vista strumentale si presenta come un inedito quanto interessante cocktail di punk-rock, proto-wave, canzone d’autore e suggestioni orchestrali (Liberovici è un polistrumentista riconosciuto, ha fatto teatro d’avanguardia e ha collaborato con il poeta Sanguineti). Decisamente da non perdere.

Tracklist: 01) L’eroe e l’eroina; 02) Ammorissimmo mmio; 03) Padre Pio; 04) Ciuff ciuff; 05) Carino, carina; 06) Tira, tira, tira; 07) Vorrei; 08) Occhi di luna; 09) Uh caramellina! Uh uh

[Simone]



 
  Fototeca
Sick Of It All live @ Estragon, Bologna, 25/11/2006
Sick Of It All live @ Estragon, Bologna, 25/11/2006


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 44
Commenti: 56

  Cronologia della Lama
Tuesday 28 March 2017
oggi nel 1979: Il Chrimson Ghost, ossuto simbolo dei Misfits, fa la sua prima comparsa su una locandina della band.


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.036 Secondi