Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Recensioni Friday 24 June 2011:
BASTA – Non cambierò mai Lp (Anfibio Records, 2011)

Mai titolo potrebbe risultare più azzeccato: ma il tempo è veramente andato? Da Certaldo, paese toscano al centro della Valdelsa noto per aver (forse) dato i natali al Boccaccio, sortirono fuori nel lontano 1982 i terribili BASTA, che in poco più di un anno di attività – producendo un solo vinile a 7’’ e calcando una manciata di palchi prima di disgregarsi sotto i colpi della naja – lasciarono una traccia indelebile nella storia del punk-Oi! italiano, sia per la loro musica rozza, durissima, diretta e inconfondibile (ogni canzone un anthem), che per il controverso terzo raduno Oi! italiano, da loro organizzato proprio a Certaldo nel maggio del 1983. Dopo ventisette anni di silenzio ritornano alla ribalta come se nulla fosse, prima con una serie di concerti memorabili e poi con questo disco incredibile che mette insieme vecchio e nuovo materiale. Sul lato A, canzoni nuove o mai incise in precedenza (“Non mollare”, “Certaldo è morta”, “Energia”, “Una società sbagliata”) e una nuova versione del classico “Basta con la polvere”; sul lato B, la ristampa integrale del leggendario EP “Non posso sopportare questa sporca situazione”. Trovate le differenze. No, dico, trovate le differenze? Io francamente no.

Stessa voce incazzata (grande Nao, santo subito), stesso piglio minimale ma riassuntivo dell’essenza assoluta (puro impatto!), stesso fiuto per l’anthem, e oserei dire – con le dovute migliorie e nonostante la rinnovata formazione – anche stesso classicissimo sound. Non mi dilungherò a parlarvi di quanto il loro EP – la cui prima stampa fa bella mostra di sé nei miei scaffali – abbia influenzato musicalmente il sottoscritto e tutta la generazione punk nostrana degli anni ‘90. Vi dirò piuttosto che in occasione di un loro concerto a Roma con i Nabat, Steno mi ha confessato apertamente che i BASTA sono sempre stati e sono tuttora la sua Oi! band italiana preferita di tutti i tempi.

Se non li conoscete vergognatevi. Se invece li conoscete o li bramate per la prima volta, correte ad aggiudicarvi immediatamente una delle 300 copie di questo Lp. Nessun pudore!!!

[Simone]


Ordini: armagideon.times@gmail.com
http://stores.ebay.it/ARMAGIDEON-TIMES

 
  Fototeca
Lamettomaniacs - Sim, il poverello
Lamettomaniacs - Sim, il poverello


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 181

  Cronologia della Lama
Saturday 07 December 2019
oggi nel 1979: I Clash pubblicano "London calling".


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.062 Secondi