Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Recensioni Monday 11 March 2002:
Klaxon + Ska-p live al Villaggio Globale, Roma, 09/03 2002

E come potevamo noi mancare all'ultima apparizione sulle scene dei mitici 100celle city rockers? Il programma è stato quello standard: ovvia partenza in treno alle ore diciassette, arrivo alle diciannove, recupero del resto della banda alla stazione Termini, cassa di birra al drugstore e poi autobus. Tutti rigorosamente sbigliettati, come al solito.

Manco arriviamo che ci troviamo subito in mezzo a un pacco di gente e scopriamo, logicamente, che il "biglietto" d'ingresso costa ben 5 euro, cioè dieci sacchi. È troppo, troppissimo per noi che siamo venuti solo ed esclusivamente per i Klaxon. Lo facciamo rumorosamente presente al bigliettaio, gridando indignati allo scandalo, minacciando il boicottaggio e facendo una sceneggiata degna di "Amici miei" atto primo. Alla fine ce la facciamo con meno: tre euro a capoccia e siamo tutti dentro, con buona pace di tutti quei fricchettoni che hanno reso nazionalpopolare il Villaggio e del loro costosissimo e pallosissimo ska politicoide. È ovvio che c'è a chi 'sta roba piace, e fin qua problemi suoi, ma a me lo ska skassa proprio il cazzo, lasciatemelo dire, e se questo è il mio magazine è giusto che sia esplicito a riguardo, santa merda. E poi Pasqua deve ancora venire, e troppa gente sembrava uscita in anticipo dall'uovo Kinder. Di qui il nostro sconfortato appello nella direzione di tali soggetti: per pietà, ingusciatevi ancora per un po' e lasciateci il nostro maledetto punk. Tanto non ci sensibilizzerete mai.

Tutti, stasera ci sono proprio tutti. Aprono le danze i Klaxon, e già dalle prime schitarrate settantasettine di "100celle city rockers" parte una violenta ondata di pubblico dedito al coribantesimo, in direzione palco. Manco a dirlo sono tutti skins & punx, e chi prova da alzare Che Guevaras e bandiere cubane si becca subito diversi spintoni, non tanto per ragioni strettamente politiche, quanto perché tutte le cose vanno fatte a tempo e luogo debito. Allo stesso modo qualche maldestro hippy rischia di ritrovarsi con gli occhi blù della gioventù, come cantavano i Dik Dik.

C'è poco da fare: genti diverse non comunicano, e di fratellanza multiculturale stasera ce n'è ben poca. Ed è meglio così.

Il concerto dei romanacci dura solo 40 minuti, ma è bello bello, quasi interamente incentrato sulle canzoni del nuovo disco, "Vita agra", che non ho avuto ancora modo di ascoltare nel mio lettore causa scarsità pecuniaria.

Stanno per suonare i richiestissimi Ska-p, che molti hanno visto già su MTV (?!), e iniziano a questo punto le polemiche, volendo usare un eufemismo. Mentre ancora gli si grida appresso raba tipo "vaffanculo", "venduti", "fricchettoni" "rivogliamo i Klaxon" e "andatevene a cacare" , arrivano, appunto, i fricchettoni, che sono numerosissimi. Gli Ska-p suonano per oltre un'ora e mi ammorbano da cani, nonostante il talento tecnico e coreografico evidente. Ogni due minuti, il cantante grida il suo sempiterno slogan, modificando di volta in volta il bersaglio predefinito: "polissìa fassìsta", "papa fassìsta", "Bush fassìsta", "Berlusconi fassìsta", tutti fassìsti, insomma. C'ha pure ragione, però che palle. Ah, hanno fatto una bella cover di "Blitzkrieg bop" dei Ramones: io l'ho presa un po' come un contentino.

Come poteva finire un concerto così? Come sempre, cioè in un treno ancora ubriaco alle cinque del mattino con un controllore che ti rivolge uno sguardo a metà tra il bonario compianto riservato ai deficienti e il risentito biasimo riservato ai trasgressori. Ma andava bene così, e se va bene a me, buona camicia a voi e a chi cazzo volete voi.

[Simone]


 
  Fototeca
Crack! 2006 - Fumetti Dirompenti / Vinavyl - Omaggio a Stefano Tamburini - Forte Prenestino, Roma, 08-11/06/2006
Crack! 2006 - Fumetti Dirompenti / Vinavyl - Omaggio a Stefano Tamburini - Forte Prenestino, Roma, 08-11/06/2006


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 178

  Cronologia della Lama
Sunday 15 September 2019


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 13.43 Secondi