Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Recensioni Tuesday 29 November 2011:
Stefano Giaccone – Come un fiore cd (La Locomotiva, 2007)

Lasciando da parte ogni prassi, decido di recensire un disco uscito un lustro fa perché altrimenti non mi perdonerei di non avervelo segnalato. Di Stefano Giaccone, che mi ha lasciato questo digipack in dono passando dalle mie parti in una serata quasi invernale, i più dovrebbero sapere qualche cosa almeno a grandi linee: ex Franti, Environs, Orsi Lucille, Howth Castle, Banda Di Tirofisso e Kina, cantautore confidenziale da più di quindici anni e noto in questa veste anche come Tony Buddenbrook, protagonista di mille collaborazioni e jam sessions. Qui Stefano è accompagnato da Airportman, Dylan Fowler, Ale Malaffo, Gigi e Tomi dei Perturbazione, e si confronta a mo’ di concept con l’argomento terribile e al tempo stesso mesmerizzante della morte: un tema che a ben guardare, oltre a determinare il corso della storia, è da sempre al centro della letteratura e della poesia di ogni paese (si pensi allo “Spoon River” di Lee Masters poi ripreso in forma canzone da De André, al primo Ungaretti, a Poe, o – per restare più in tema – all’indimenticabile monologo interiore di Bianciardi nella “Vita agra”). Come un fiore è un disco coraggioso e a suo modo durissimo, dal momento che si sceglie di mettere in scena la morte senza mezzi termini, senza alcuna illusione consolatoria (“Il crocifisso sopra la tua testa è un semplice crocicchio di legno / Niente di diverso dal tuo corpo ricomposto sulla barella”) e senza glissare sulle concause e conseguenze di una scomparsa.

10 pezzi 10, che narrano con piglio simpatetico storie di compagni di strada che vanno incontro a una cesura brusca, a volte predeterminata, dell’esistenza, tanto da far apparire la fine quasi desiderata o inevitabile. “Come un fiore” rappresenta contemporaneamente un’occasione anche per far convergere il discorso sulla precarietà e sulla fragilità dell’essere, minato continuamente dal confronto con un contesto sociale e umano decadente e deludente (droga, disoccupazione, solitudine, abbandono, disgregazione progressiva di rapporti affettivi e familiari) e proporre la ricerca di un’alternativa al vuoto. Nelle parole di Stefano: “È il messaggio raccolto con entusiasmo da musicisti a me vicini per affermare la nostra insaziabile voglia di vita, di futuro, di giustizia e dignità per tutti. Vita e non il suo simulacro, non le lettere morte dell’intrattenimento prefabbricato della borghesia”.

Due magistrali rivisitazioni a tema (“Adesso sì” dell’indimenticato Sergio Endrigo e “Albion” di Chris Wood) per un cantautorato che vi farà male ma che al tempo stesso vi farà riflettere a lungo sul perché di una canzone.

[Simone]

Per contatti, o per avere il cd: www.la-locomotiva.com


 
  Fototeca
Holidays in the sun - Wasted UK Festival - Blackpool Winter Gardens, 10/11/12/13-08-2006
Holidays in the sun - Wasted UK Festival - Blackpool Winter Gardens, 10/11/12/13-08-2006


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 178

  Cronologia della Lama
Monday 23 September 2019


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.129 Secondi