Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Recensioni Monday 01 April 2002:
Resistenza + Bloody Riot live al CSOA

Quando suonano i Bloody Riot (o per meglio dire quando suona l'ennesima incarnazione dei Bloody Riot) a Roma è sempre una sorpresa: non lo sa mai nessuno o al limite qualche giorno prima iniziano a circolare voci di corridoio non confermate e il più delle volte improbabili. Vabbè, fatto sta che chi cerca trova e chi non cerca si attacca al cazzo, tanto più che ai concerti punk non si capita mai per caso, almeno non più di una volta nella vita.

Di conseguenza, come da premessa, è giusto sottolineare il fatto che (quasi) tutti quelli che ci dovevano essere c'erano già: gli indesiderati fricchettoni 'sto sabato sono rimasti fortunatamente a casa, o da qualche altra dannata & remotissima parte, e il concerto è stato bellissimo. Il migliore che ho visto dall'inizio dell'anno, forse.

Bloody Riot

Vai con il report: dovevano suonare anche i Kattiva Kondotta, Oi! bènd di Roma, ma a quanto pare uno di loro si era repentinamente ammalato, dunque tutto rinviato alla prossima.

Hanno aperto dunque la serata i Resistenza, con il loro punk veloce, pieno di strane contaminazioni e tutto rigorosamente cantato in inglese. Devo ammettere che non sono proprio il mio genere, anche se suonano benissimo, e che di conseguenza un po' di sonno l'ho preso, a differenza del buon Percy che invece si aggirava nervosamente per la sala, passando di saluto in saluto con l'espressione di una bomba a orologeria che attende di esplodere.

E infatti, una manciata di minuti dopo, non appena il nostro è riuscito finalmente a salire sul palco, è stata subito "Bloody riot", con tanto di pogo furioso e volo del suddetto contro il pubblico in movimento, tanto che il noto brano è stato quasi interamente eseguito mentre Roberto ancora si trovava in mezzo alla mischia urlante. Ad accompagnarlo, stavolta, c'erano il solito batterista dei Bloody e un paio di nuovi acquisti, subentrati a sostituire gli originari e defezionari Alex Vargiu e Lorenzo Canevacci, che, a quanto pare, "nun ne vojono più sapè". Peccato, anche se alla fine il concerto è stato una bomba comunque. Tutti i loro cavalli di battaglia, da "Io odio i fricchettoni" a "Birra" a "Teppa life" ad "Anarchia per l'Italia" sono stati sfornati in rapidissima successione e contornanti dal putiferio più assoluto. Si può quasi dire che l'intera sala era diventata un flipper, anzi, a tratti proprio una pista da bowling, con numerosi birilli che cadevano al suolo e venivano tosto rimessi in piedi dal birillo a fianco. Lo stesso Perciballi è finito a più riprese giù dal palco, vuoi per incrementare il contatto fisico con il suo pubblico, vuoi per vero & proprio eccesso di temperamento.

Le transenne, poste da qualche coglione davanti al palco, sono state subito sbracate, e qualcuno mi sa che se le sarà pure magnate. Inutile dire che "Polizia assassina", originariamente ispirata (anche) alla tragica e ingiusta fine di Giorgiana Masi, è stata dedicata alla memoria dell'ultimo assassinio poliziesco di cui ci è pervenuta testimonianza, quello del giovane Carlo Giuliani.

In chiusura, come da copione, "CLS" e "Naja de merda", dopodiché un paio di bis scelti dalla scaletta già eseguita e poi tutti a nanna, pìsti, ma contenti.

[Simone]


 
  Fototeca
Crack! 2006 - Fumetti Dirompenti / Vinavyl - Omaggio a Stefano Tamburini - Forte Prenestino, Roma, 08-11/06/2006
Crack! 2006 - Fumetti Dirompenti / Vinavyl - Omaggio a Stefano Tamburini - Forte Prenestino, Roma, 08-11/06/2006


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 178

  Cronologia della Lama
Monday 23 September 2019


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 2.332 Secondi