Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Articoli Tuesday 23 April 2002:
È morto Layne Staley

Ok, d'accordo, a me il cosiddetto "grunge" non è mai piaciuto. Per me, nel migliore dei casi, è sempre stato una sorta di brutta copia del punk, in versione loffia, commercialoide e tendente all'odiosissimo noise: quando la stampa di tutto il mondo iniziò a bombardare i ragazzi di tutto il mondo con la notizia della morte eclatante di Kurt Cobain, io ascoltavo i Ramones, i Misfits e i Sex Pistols, e dei Nirvana, francamente, non me ne era mai fregato granché, né mai me ne è fregato in seguito. Direte voi: allora perché poi dedichi un articolo su "Lamette" all'avvenuta scomparsa del cantante degli Alice In Chains?

Perché era un gran cantante, semplicemente.

Layne Staley è stato trovato morto venerdì 19, circa due settimane dopo il decesso effettivo, nella sua casa di Seattle. A scoprirlo è stato un visitatore casuale: il medico legale ha confermato solo ieri l'identità del cadavere, che era già in stato di avanzata decomposizione, ma i fans degli Alice In Chains e gli Alice In Chains stessi non avevano alcun dubbio.

Layne Staley

"Si tratta senza dubbio di morte naturale dovuta alla dipendenza da stupefacenti, o, al limite, di decesso per overdose. La sezione omicidi non è neanche stata allertata", ha dichiarato alla Reuters il portavoce della polizia Duane Fish.

Il trentaquattrenne Staley era infatti eroinomane da molti anni, al punto che gli Alice In Chains erano fermi dal 1995 (anno di uscita dell'ultimo disco, omonimo) a causa dell'aggravamento dei suoi problemi di tossicodipendenza, che ormai non lasciavano più intravedere alcuna possibile soluzione. Gli stessi testi di Staley, in particolar modo quelli di "Dirt" (a mio avviso, la cosa migliore che gli AIC abbiano mai fatto) sembravano rimirare la sua delicata posizione da tutte le angolazioni possibili e immaginabili.

In suo onore, gli ex-compagni di avventura, coadiuvati da Chris Cornell, ex-cantante dei Soundgarden, hanno organizzato una veglia funebre a cui ha partecipato, a detta della stampa ufficiale, più di una "celebrità del rock".

Insomma, solite pappole di rito in questi casi. Il seguito lo sappiamo già: i dischi degli Alice In Chains si venderanno come il pane per almeno un anno, saranno stampate magliette e cappellini con l'effigie del defunto e tutti a dire che era un mito e un bravo ragazzo troppo sensibile per questo sporco mondo. Per noi, ovvio, era solo un gran cantante che poteva arrivare molto, ma molto più lontano, con e senza moda grunge, con e senza Alice In Chains.

L'eroina ti rovina.

[Simone]


 
  Fototeca
Lamette 4 Release Party
Lamette 4 Release Party


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 178

  Cronologia della Lama
Sunday 15 September 2019


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 5.167 Secondi