Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Articoli Tuesday 07 May 2002:
Speciale Prismatica

All'indomani dell'exposition lamettiana ai Criptoportici di Formia, ecco a voi il report completo della manifestazione, che, per inciso, ha avuto andazzo più che positivo ed è stata un ulteriore calcio negli stinchi assestato dai terribili locals alla sempre più pigra, indolente, svogliata e sminchiata amministrazione comunale.

Prismatica, stando agli attendibili dati tatuati in nero su bianco sul registro dei visitatori, ha potuto infatti vantare un'affluenza di pubblico superiore rispetto a ogni altra mostra precedentemente tenutasi nell'ex-villa romana, almeno da quando il suggestivo spazio fu restaurato e adibito a galleria d'arte.

Visitatori all'attacco nella sala di Sbrock

Senza manco una lira di finanziamento (cioè con il solo patrocinio), tra il disinteresse generale di stampa cartacea, radio e TV, abbiamo proposto le nostre cose (ma soprattutto le nostre individualità) industriandoci alla brutto dio e raccogliendo, nel 90% dei casi, consensi.

La dinamica del fattaccio è stata la seguente: in ogni sala uno di noi, assieme al proprio discorso portato avanti senza censure e in totale anarchia d'intenti, solo per voi bastardi. Andrea con il suo monocromo Sensibilità rossa

Nella sala 1 Angelo Rasile, pittore e writer di Minturno, ha esposto una ventina di tele coloratissime e di grandi dimensioni, incentrate sull'esasperazione pop-fetish del dettaglio di capi di abbigliamento, brandelli di attualità e generi alimentari che sono parte dell'uso comune, rigorosamente rappresentati mediante l'uso di acrilici ad acqua stesi a pennellate decisissime.
Angelo, con i suoi vent'anni, è stato decisamente il più giovane dei prismatici.

Nella sala 2 Rocco Lombardi, Sbrock per chi lo legge su "Lamette", ha esposto una trentina di illustrazioni del tutto visionarie, con soggetti variabili (anche se il corpo femminile spadroneggiava su tutti), più le prime due puntate della serie a fumetti Alienino, lavoro, quest'ultimo, di grande crudeltà mentale. Le modalità di Sbrock sono state molteplici: dagli acrilici, agli acquerelli, ai pastelli a cera, alle matite colorate e non. I supporti talora prevedevano l'uso di carta inconsuetissima in un contesto figurativo, come quella solitamente usata per i pacchi.

Nella sala 3 Fulvio Sciucca, che generalmente lavora in vetrofusione, nonché su legno e su cemento (sfido chiunque altro a lavorare su cemento), ha esposto un grande pannello ligneo dalla fantasia acrilica delirante, suddiviso in più pannelli in bianco e nero. Il tutto è stato prontamente accompagnato dalle selezioni musicali dell'occulto (e auto-occultato) DJ Shuky, dando forma a una sorta di riuscitissimo connubio-installazione. La sala conferenze, poi adibita a osteria

Nella sala 4 Ike Brokoph ha esposto molteplici lavori di molteplici dimensioni realizzati in molteplici tecniche: dal collage ligneo lavorato a traforo all'acquerello, alla sabbia, alla juta utilizzata come supporto. Nella sua stanza, piena di fantasie legate al cielo e al mare, dominava indiscutibilmente la solarità, in marcato contrasto con le tinte cupe dominanti in buona parte di Prismatica.

Nella sala 5 ho esposto io. Evitando assolutamente inutili quanto stupidi autobocchini, vi dico solo che cosa c'era e che cosa non c'era: 6 collages dal gusto spesso macabro-punk eseguiti su supporti cartacei e lignei, a base di lamette, olio, tempera, pennarelli e disegni a base di comunissime Tratto-pen da cartoleria povera. In più, ristampa bootleg in tiratura limitata della Gioventù Bruciata-discografia (esaurita quasi subito), libro split di poesie mio e del Condor (appena uscito e tosto presentato), promo-cd degli Oltre Confine e videoproiezione in anteprima di Vertex di Andrea con me e Diego.

Nella sala 6 ha esposto infine il buon Andrea Grieco, presentando ufficialmente il progetto Chromantic: tre grandi monocromi accompagnati da cut-up ricavati dal diario di Derek Jarman e ispirati agli ultimi anni di vita del grande filmaker, inesorabilmente stroncato dal virus dell'HIV. Luce rossa ad accompagnare il monocromo rosso, luce verde ad accompagnare il monocromo verde, luce blu ad accompagnare il monocromo blu per un'emozionale operazione commemorativa, scandita dalla musica di Brian Eno.

Cos'altro dire? Fin'ora ho detto tutta la verità, nient'altro che la verità. Concludo quindi con due notizie vere e una falsa, lasciando pertanto a voi il compito di stabilire quali siano autentiche e quale no. Io colto quasi a tradimento nella mia stanza

La prima è che Vertex ha riscosso un inatteso successo ed è stato apprezzato anche dalla critica cinematografica specializzata dei webmagazines www.35mm.it e www.cinemastudio.com.

La seconda è che gli ultimissimi visitatori ci hanno trovati ormai totalmente pisti e intenti a scofanarci di penne all'arrabbiata e spaghetti aglio e olio nella sala conferenze.

La terza è che presente alla manifestazione c'era pure Pippo Baudo. Fate voi.

[Simone]


 
  Fototeca
Holidays in the sun - Wasted UK Festival - Blackpool Winter Gardens, 10/11/12/13-08-2006
Holidays in the sun - Wasted UK Festival - Blackpool Winter Gardens, 10/11/12/13-08-2006


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 178

  Cronologia della Lama
Sunday 22 September 2019


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 1.350 Secondi