Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Recensioni Wednesday 14 August 2002:
Scissurescion anno quarto…

Da venerdi 26 a domenica 27 Luglio ha avuto luogo la festa-concerto-accampamento sulla splendida spiaggia dell’arenauta a Gaeta, “happening” autogestito con finalità di benefit per gli introiti del bar. Quasi trecento scalini a dirotto sulla spiaggia, per l’occasione abbiamo sfacchinato fin laggiù circa 1300 lattine di birre, svariati cocomeri, superalcolici, zuchi di frutta, meloni, il super sperimentatissimo palchetto trasportabile, abbiamo messo su e poi giù la praticissima zattera matrimoniale (vera chicca per oziosi e tuffatori provetti), la tanto potente quanto ingombrante amplificazione, i nostri favolosi tendaggi ombreggianti da harem, due fiammanti carriole per alleviare le sofferenze e infine, meraviglia delle meraviglie, il nostro geniale e brevettatissimo “si cad’ t’anfunn!” (… se cadi ti bagni!), tiro al bersaglio con essere umano in bilico su di un comodo seggiolino; con tre tiri ti giocavi una birra, se facevi centro il nostro sfortunato cadeva in una pozza d’acqua, se resisteva ai tre lanci la birra la vinceva lui.

Grande assente della festa il sole che ha fatto timide comparsate senza però dare spazio alle piogge, cadute prima e dopo il nostro baccanale. Il venerdì hanno suonato i veterani Fuck Simile, la loro musica decisamente intonata al suono delle onde sulla battigia, anche se forse stavano un po’ stancarelli; a seguirli gli autoctoni Gioventù Bruciata, con un Simone in vena di rovinose cadute sulla sabbia (ben più dure le assi di un palco), comunque sono stati più che degni del loro nome. Il sabato abbiamo visto il sobrio presentatore dare il meglio di sé nel presentare l’asta sfilata superkitsch, non riscontrando però grande complicità nel pubblico forse un po’ spiazzato da tanta novità. Per quanto riguarda le band dal vivo abbiamo visto i Chilly Willy, grintosi, genuini, divertenti, adrenalinici, e dopo di loro i granitici Dissciorda, che hanno eccellentemente domato il palco; variegato ed eterogeneo il pubblico presente ed accampato che sornionamente gradiva ed applaudiva, tutti boni e in allegra compagnia, nessuno scazzo per intenderci.

Meno graditi i tipi sospetti che hanno “monitorato” la festa durante tutto il suo svolgersi, digossini, guardia costiera, elicotterini, effetto tangibile dell’accresciuta popolarità dell’evento, tra l’altro menzionato sui giornali locali ed erroneamente bollato come rave.

Erroneamente, perché un rave non era, anche se la tecno c’era, non era un concerto, anche se c’era musica dal vivo: quello che conta veramente è la complicità e il piacere d’industriarsi nel mettere su una situazione, superando con la creatività e con il gioco tutti i maledetti ostacoli del caso, e posso assicurarvi che per fare questa festa c’è da farsi un culo maledetto, ma non a caso quest’anno abbiamo lavorato di meno, abbiamo giocato di più e la festa è cresciuta. Il finale di lunedì mattina ne rappresenta l’apice sublime, ma questo fatevelo raccontare da chi c’era…

[Sbrock for Rescissurescion]



 
  Fototeca
Uk Subs
Uk Subs


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 178

  Cronologia della Lama
Sunday 20 October 2019


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.037 Secondi