Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Editoriali Monday 09 June 2003:
Lamette fanzine SOLD OUT!

Un plauso a noi e uno a voi. A noi, perché lo speciale cartaceo è andato definitivamente a ruba, e non ce n’è più manco una copia: dunque è stato un successo. A voi perché questo successo è anche, massimamente merito vostro, e perché alla resa dei conti ci avete dimostrato di essere un pubblico con i controcoglioni.
Ci avete manifestato un affetto che – sinceramente – non ci aspettavamo. Grazie, dunque, per essere quello che siete: gente come noi, gente che desidera, esige, impone un contatto diretto con l’altro da sé. Perché il punk è prima di tutto un face-to-face, e la sua vis espressiva e comunicativa è carne e sangue. Ed è distante anni luce dall’incorporeità delle stars radio-televisive di ‘sto cazzo, così come da quella dei milioni di masturbatori da monitor che ogni giorno si ingozzano ed ingrassano davanti alla tastiera, con i capelli unti e i genitali sudati. È facile criticare, quando si è anonimi. Ed è facile andare su Lamette a scrivere “vaffankulo” nella casella dei contatti, quando non si ha nulla di meglio da dire. Anzi, già che ci sono, mi rivolgo a tutti coloro i quali credono che il turpiloquio gratuito sia cosa a me gradita, o che renda chi ne fa uso un vero, encomiabile punk: quello che io penso di voi è che siete solo dei figli di papà di merda, e che sempre lo sarete. Per cui – se avete tre euri in tasca – compratevici una canna, che è meglio. Quella almeno non dovrete fare lo sforzo di leggerla, basta fumarla. E ancora una cosa: “bastardi” posso dirvelo solo io, perché è un cliché di scrittura di cui mi servo per praticità, e non un punto interrogativo correlato ai vostri natali. Di quelli, sinceramente, non me ne potrebbe fregare di meno. Chiaro il concetto? E mo statemi bene a sentire tutti, carissimi aficionados, che ho ancora tante e tante cantate di corna da fare in questa puntata.

Per gli eventuali ritardatari, ovvero quelli che adesso – alla notizia che la fanzine (malgrado loro) è sold out – ne desiderassero ardentemente un esemplare: non inoltrateci le vostre richieste, perché non abbiamo più le possibilità materiali di esaudirle; cercate piuttosto tra le distro o magari, se siete di Roma, andate da Hellnation a via Nomentana 113, che forse avrete più fortuna. Tempo ne avete avuto, del resto, quindi non prendetevela con noi e come prima – più di prima – vi amerò.

Dopodiché, tanto per ripetere la parola “malgrado”, voglio cogliere l’occasione per far presente a tutti gli “addetti ai lavori” che in questo frangente ci hanno snobbato (e sono tanti, purtroppo) che ce la siamo cavata bene anche così. Malgrado le pochissime recensioni, malgrado i comunicati respinti, malgrado i bastoni che ci hanno posto fra le ruote al fine di non farci crescere. Ma sappiano pure, questi signori, che ce li ricorderemo bene, e che raccoglieranno tempesta. Del resto, se i loro nomi non usciranno mai dalla nostra personale lista nera, è solo perché la correttezza si impone – a fini didattici – anche e soprattutto nei confronti di chi non la conosce.

E passiamo ora al più gratificante rovescio della medaglia. Grazie de còre a Gordiano Lupi e al Foglio Letterario. Grazie alla redazione di “Carta”, che si è accorta subito che esistiamo; e in particolare, grazie al suo corrispondente celato dietro il nick di Jimmy Jazz, che nelle pagine di Roma del 20 marzo ha scritto questo di noi:

“Da Formia, in provincia di Latina, ecco l'edizione cartacea della "webzine più rozza d'Italia sul punk e sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani". Una cinquantina di pagine dalla grafica sobria ma accattivante, che spaziano dalla scena locale ai mostri sacri del genere. E quindi una splendida intervista a Roberto Perciballi dei Bloody Riot è preceduta da un’esauriente retrospettiva su Johnny Thunders, mentre alla mappatura dei gruppi punk laziali segue la storia dei Germs di Darby Crash. Per i primi centoventi che si aggiudicheranno questa fanzine, un fumetto di venti pagine allegato e la speciale copertina a colori [bella!]. Costa tre euro e, avvertono i redattori, "nulla sarà ripubblicato sul web, mai". Traspare, da queste pagine, la potenza della musica e della cultura underground, che ha la forza di stabilire fili diretti tra la provincia e il mondo. Lo spiega l’intervista ad Enrico, cantante dei frosinati Rout: "Sono stato avvistato come l’ufo della situazione dalla feccia nazi-coatta, ed inevitabilmente preso di punta... però ho avuto le mie soddisfazioni". Iniziative da incoraggiare e da sostenere: [Cali]Formia uber alles!”

Grazie, infine, a tutte le individualità che hanno collaborato e/o collaboreranno, fraternamente, alla fanzine più rozza d’Italia.

Alt: come, collaboreranno? Ma non doveva essere un numero unico?

Appunto, doveva. Il passato è passato e il presente lo facciamo noi. Per cui, annuncio ufficiale per voi bastardi presi in contropiede:

”Lamette” cartaceo avrà un seguito, che consterà, nelle nostre intenzioni, di altre uscite non periodiche e immancabilmente variabili nella forma e nei contenuti. Io e Rocco, ad esempio, desideriamo ardentemente che il prossimo numero sia un comic book, uno speciale a fumetti che includa nel casting vecchi e nuovi amici del quotidiano con le lame.

E qui mi freno: anche perché se mi lascio prendere ancora la penna e la mano, questo editoriale rischio di doverlo pubblicare a puntate.

Troppa carne a cuocere? Forse. Forse sì, forse no. Voi, intanto, sappiate solo questo: non ci arrenderemo facilmente, signori, non ora non qui.

Calici in alto e alla prossima.

[Simone]




Commenti:

Re: Lamette fanzine SOLD OUT!
Grande Simone! Vai così!

09/06/2003 di: Davide

Re: Lamette fanzine SOLD OUT!
Chi legge Lamette camperà cento secoli e sarà baciato in eterno dalla Dea Fica.
Sfondiamo l'ano al mondo.

(by Fer)

09/06/2003 di: FernandoBassoli

 
  Fototeca
Lamette 4 Release Party
Lamette 4 Release Party


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 181

  Cronologia della Lama
Sunday 17 November 2019
oggi nel 1978: Esce in Inghilterra il 45 giri "Just thirteen" dei Lurkers.


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.039 Secondi