Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Interviste Sunday 09 September 2001:
Lumpen

Dopo innumerevoli disguidi postali (le poste a volte fanno schifo pure su Internet), sono finalmente riuscito a intervistare gli ottimi Lumpen, che sono in pratica l'unica e sola Oi! bènd cosentina forse mai esistita. Si è parlato della musica che propongono in lungo e in largo, ma non hanno voluto rivelarmi il loro segno zodiacale. Misteriosi Lumpen. Dovrete accontentarvi d'altro. Quest'intervista è per voi rapati bastardi: skin & punk=TNT!

D: Ciao, ragazzi. Parlateci un attimino di voi, della vostra musica e del demo che avete all'attivo. Immagino che già circoli un bel pò, nevvero?

R: La cosa che ci accomuna é che siamo 4 skinheads anti fascisti e anti razzisti, e ciò ovviamente si riflette anche nella nostra musica; i nostri testi affrontano i temi della vita di strada, della politica vissuta dalla gente come noi, dalla gente comune alla quale non le viene mai data la possibilità di esprimere una propria opinione e la nostra musica vuole dare voce proprio ai disagi con i quali si é costretti a convivere giorno dopo giorno e ai quali proviamo a ribellarci . Per quanto riguarda il demo, é vero che sta avendo un buon successo, siamo riusciti a raggiungere molte parti d' Italia con la nostra musica e ciò ci rende felici; riteniamo sia una grande soddisfazione quando il pubblico canta le tue canzoni perché si ci identifica, si riconosce in quello che scrivi, e ciò siamo certi che avviene specialmente nel nostro ambiente.

D: Quali sono le vostre influenze musicali? Vogliamo il nome di un pò di gruppi, nazionali e non, che secondo voi sono da paura.

R: Diciamo che non abbiamo un unico gruppo di riferimento, difatti ciò che ci dicono in molti é che riusciamo ad avere un sound molto personale, comunque giusto per dare un' idea possiamo citare: Business, Agnostic Front, Total Chaos, Partisans ,Oppressed.... bhè la lista a livello internazionale sarebbe un pò lunga, ognuno di noi hai le sue preferenze: c' é chi preferisce l' oi! al punk vecchio stampo e viceversa; per quanto riguarda i gruppi nazionali un nome su tutti: Nabat ! Certo siamo amici di alcuni gruppi del panorama nazionale che ci piacciono e con i quali volentieri facciamo scambi di demo e concerti insieme, ad esempio con gli Inerdzia, con i Razzaparte, con gli Allergia, (speriamo al più presto anche con i Gioventù Bruciata !) abbiamo un ottimo rapporto, ma se dobbiamo parlare di influenze musicali, i Nabat ci hanno davvero "influenzato".

D: Di cosa parlano i vostri testi? Diteci un pò quali sono le tematiche che ritenete sia giusto affrontare subito, e quali sono quelle di cui ve ne fregate e ve ne fregherete sempre...

R: Come dicevamo prima i nostri testi parlano delle ingiustizie e dei soprusi che la gente "comune" come noi é costretta a subire, specie in città come la nostra, nel vero e profondo sud: l' unico modo possibile per affrontare queste difficoltà é reagire, non abbattersi, e questo é un pò il messaggio che la canzone "Diamo Fastidio" (che dà anche il titolo al demo) vuole dare, cioè che nonostante tutti problemi siamo felici di esistere e di turbare la vita tranquilla della gente per bene!

D: Vi piace la birra o secondo voi è surrogabile con qualcos'altro?

R: La birra fa parte di noi, e si nota particolarmente dai nostri addomi, alquanto pronunciati e gonfi! La birra é insostituibile, anche se ultimamente la passione per la tequila ci sta distruggendo.

D: Che legami avete con la scena SHARP?

R: Abbiamo buoni legami con tutti gli skinheads anti fascisti e anti razzisti, dunque anche con la sharp, che in Italia conta un buon numero di skinheads.

D: Che ne pensate del fenomeno Bonehead e della relativa musica, se mai vi è capitata sottomano?

R: Il fenomeno Bonehead fortunatamente é inesistente nella nostra città, dunque non abbiamo "contatti" quotidiani con questa gente; a livello nazionale possiamo esprimere il nostro disgusto per tutte le loro iniziative e per la loro musica , anche se ad alcuni gruppi che fanno R.A.C. o WHITE POWER riconosciamo un discreto livello tecnico- strumentale: ma i loro testi restano pura merda.

D: Come se la passa la scena nel sud Italia? Quali sono i gruppi che meritano, secondo voi?

R: Per ciò che riguarda la scena del sud Italia, se intendiamo sud da Napoli in giù, non siamo a conoscenza di bands che suonino oi! o punk "di un certo tipo" (con questa definizione andiamo contro al cosidetto punkforfun). Se inglobiamo nel sud anche il Lazio, bhè la storia cambia radicalmente, meritano i Colonna Infame, i Duap, i Bier Kampf; andando verso Viterbo i già citati Allergia e Razzaparte, gli inimitabili Godzilla e le tre bambine con i baffi, e poi ci sarebbe quel "gruppettino di Formia" , magari Simone ne può parlare meglio.... (Simò ovviamente si scherza!!!), vabbe' dai lo diciamo noi i Gioventù Bruciata, anzi gli "Odio tutto".

D: Si narra che siate dei cultori incredibili del trash musicale italiano: quanto c'è di vero in queste voci di corridoio? Anche a voi piace Mino Reitano?

R: Questa era una domanda che ci aspettavamo! Ora che ci siamo la raccontiamo tutta: i Lumpen nel registrare il demo hanno fatto un grosso "sbaglio", ovvero mettere una versione acustica cantata dal batterista e dal chitarrista del superbo brano di Mal dei Primitives "Questo disco é il mio pensiero d'amore", come traccia fantasma. Scherzi a parte più che uno sbaglio é stato un successo, tanto è vero che nel secondo demo (o disco chissà!) dei Lumpen, troverete un altro brano impresentabile reso ancora più sgraziato dalla voce di Silverio e Valerio (chitarrista e batterista) che sono i veri cultori del trash italiano all' interno del gruppo.

Ok, credo sia tutto. Vai con l' ultima parola del condannato a morte...

Vorremmo ringraziare tutti quelli che in questo periodo ci stanno dando molte opportunità e stanno credendo in noi! E ringraziare tutti i ragazzi che sono venuti, che vengono e che verrano ai nostri concerti: a tutti i giovani e meno giovani skinheads d'Italia.

Per contatti scrivete a: lumpen@tiscalinet.it

[Simone]


 
  Fototeca
F.V.K. (alias Cro-Mags) live @ Jailbreak, Roma, 15/11/2006
F.V.K. (alias Cro-Mags) live @ Jailbreak, Roma, 15/11/2006


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 93
Commenti: 188

  Cronologia della Lama
Wednesday 26 February 2020


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 11.70 Secondi