Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Interviste Sunday 09 September 2001:
Lumpen

Dopo innumerevoli disguidi postali (le poste a volte fanno schifo pure su Internet), sono finalmente riuscito a intervistare gli ottimi Lumpen, che sono in pratica l'unica e sola Oi! bènd cosentina forse mai esistita. Si è parlato della musica che propongono in lungo e in largo, ma non hanno voluto rivelarmi il loro segno zodiacale. Misteriosi Lumpen. Dovrete accontentarvi d'altro. Quest'intervista è per voi rapati bastardi: skin & punk=TNT!

D: Ciao, ragazzi. Parlateci un attimino di voi, della vostra musica e del demo che avete all'attivo. Immagino che già circoli un bel pò, nevvero?

R: La cosa che ci accomuna é che siamo 4 skinheads anti fascisti e anti razzisti, e ciò ovviamente si riflette anche nella nostra musica; i nostri testi affrontano i temi della vita di strada, della politica vissuta dalla gente come noi, dalla gente comune alla quale non le viene mai data la possibilità di esprimere una propria opinione e la nostra musica vuole dare voce proprio ai disagi con i quali si é costretti a convivere giorno dopo giorno e ai quali proviamo a ribellarci . Per quanto riguarda il demo, é vero che sta avendo un buon successo, siamo riusciti a raggiungere molte parti d' Italia con la nostra musica e ciò ci rende felici; riteniamo sia una grande soddisfazione quando il pubblico canta le tue canzoni perché si ci identifica, si riconosce in quello che scrivi, e ciò siamo certi che avviene specialmente nel nostro ambiente.

D: Quali sono le vostre influenze musicali? Vogliamo il nome di un pò di gruppi, nazionali e non, che secondo voi sono da paura.

R: Diciamo che non abbiamo un unico gruppo di riferimento, difatti ciò che ci dicono in molti é che riusciamo ad avere un sound molto personale, comunque giusto per dare un' idea possiamo citare: Business, Agnostic Front, Total Chaos, Partisans ,Oppressed.... bhè la lista a livello internazionale sarebbe un pò lunga, ognuno di noi hai le sue preferenze: c' é chi preferisce l' oi! al punk vecchio stampo e viceversa; per quanto riguarda i gruppi nazionali un nome su tutti: Nabat ! Certo siamo amici di alcuni gruppi del panorama nazionale che ci piacciono e con i quali volentieri facciamo scambi di demo e concerti insieme, ad esempio con gli Inerdzia, con i Razzaparte, con gli Allergia, (speriamo al più presto anche con i Gioventù Bruciata !) abbiamo un ottimo rapporto, ma se dobbiamo parlare di influenze musicali, i Nabat ci hanno davvero "influenzato".

D: Di cosa parlano i vostri testi? Diteci un pò quali sono le tematiche che ritenete sia giusto affrontare subito, e quali sono quelle di cui ve ne fregate e ve ne fregherete sempre...

R: Come dicevamo prima i nostri testi parlano delle ingiustizie e dei soprusi che la gente "comune" come noi é costretta a subire, specie in città come la nostra, nel vero e profondo sud: l' unico modo possibile per affrontare queste difficoltà é reagire, non abbattersi, e questo é un pò il messaggio che la canzone "Diamo Fastidio" (che dà anche il titolo al demo) vuole dare, cioè che nonostante tutti problemi siamo felici di esistere e di turbare la vita tranquilla della gente per bene!

D: Vi piace la birra o secondo voi è surrogabile con qualcos'altro?

R: La birra fa parte di noi, e si nota particolarmente dai nostri addomi, alquanto pronunciati e gonfi! La birra é insostituibile, anche se ultimamente la passione per la tequila ci sta distruggendo.

D: Che legami avete con la scena SHARP?

R: Abbiamo buoni legami con tutti gli skinheads anti fascisti e anti razzisti, dunque anche con la sharp, che in Italia conta un buon numero di skinheads.

D: Che ne pensate del fenomeno Bonehead e della relativa musica, se mai vi è capitata sottomano?

R: Il fenomeno Bonehead fortunatamente é inesistente nella nostra città, dunque non abbiamo "contatti" quotidiani con questa gente; a livello nazionale possiamo esprimere il nostro disgusto per tutte le loro iniziative e per la loro musica , anche se ad alcuni gruppi che fanno R.A.C. o WHITE POWER riconosciamo un discreto livello tecnico- strumentale: ma i loro testi restano pura merda.

D: Come se la passa la scena nel sud Italia? Quali sono i gruppi che meritano, secondo voi?

R: Per ciò che riguarda la scena del sud Italia, se intendiamo sud da Napoli in giù, non siamo a conoscenza di bands che suonino oi! o punk "di un certo tipo" (con questa definizione andiamo contro al cosidetto punkforfun). Se inglobiamo nel sud anche il Lazio, bhè la storia cambia radicalmente, meritano i Colonna Infame, i Duap, i Bier Kampf; andando verso Viterbo i già citati Allergia e Razzaparte, gli inimitabili Godzilla e le tre bambine con i baffi, e poi ci sarebbe quel "gruppettino di Formia" , magari Simone ne può parlare meglio.... (Simò ovviamente si scherza!!!), vabbe' dai lo diciamo noi i Gioventù Bruciata, anzi gli "Odio tutto".

D: Si narra che siate dei cultori incredibili del trash musicale italiano: quanto c'è di vero in queste voci di corridoio? Anche a voi piace Mino Reitano?

R: Questa era una domanda che ci aspettavamo! Ora che ci siamo la raccontiamo tutta: i Lumpen nel registrare il demo hanno fatto un grosso "sbaglio", ovvero mettere una versione acustica cantata dal batterista e dal chitarrista del superbo brano di Mal dei Primitives "Questo disco é il mio pensiero d'amore", come traccia fantasma. Scherzi a parte più che uno sbaglio é stato un successo, tanto è vero che nel secondo demo (o disco chissà!) dei Lumpen, troverete un altro brano impresentabile reso ancora più sgraziato dalla voce di Silverio e Valerio (chitarrista e batterista) che sono i veri cultori del trash italiano all' interno del gruppo.

Ok, credo sia tutto. Vai con l' ultima parola del condannato a morte...

Vorremmo ringraziare tutti quelli che in questo periodo ci stanno dando molte opportunità e stanno credendo in noi! E ringraziare tutti i ragazzi che sono venuti, che vengono e che verrano ai nostri concerti: a tutti i giovani e meno giovani skinheads d'Italia.

Per contatti scrivete a: lumpen@tiscalinet.it

[Simone]


 
  Fototeca
Italia Brucia!
Italia Brucia!


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 178

  Cronologia della Lama
Tuesday 24 September 2019


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.040 Secondi