Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Recensioni Wednesday 17 December 2003:
Maurizio Maggioni - Tra magia e satanismo (Il Foglio, 2003)

Libro difficile perfino da ritenere possibile. Per questo certamente raro, anomalo, tra l’altro scritto con un ritmo incalzante e magicamente misterioso, forse per via dell’abitudine alla scrittura dell’autore, che è un professionista della penna, forse a causa della sequela di nomi di Entità più o meno negative, ma anche suggestive, che intarsia le pagine in un vortice che trottola il lettore e lo fa scivolare in un coriandolìo dove è stranamente facile perdersi, per poi ritrovarsi un attimo dopo.

Lo studio scientifico proposto è quello inerente il voodoo haitiano, sia tradizionale che moderno. Maggioni passa in rassegna l’opera di Lovecraft, Crowley, Bertiaux e Grant, per operare poi una critica serrata al Satanismo. Più in particolare, la scaletta del volume è ben sintetizzata da Dargys Ciberio Torreguitart nella sua prefazione: “Ispirato da narratori come H. P. Lovecraft, Edgar Allan Poe, Téophile Gautier, Pierre Benoit e Marina Joffreau, l’autore scopre il satanismo già presente nella cultura haitiana in spiriti come Oggun, Lucifer, Marinette Pied – Chèche e Baca. La sua analisi ci porta tra i balli misteriosi che vengono dall’Africa e rinverdiscono nelle Antille un’antica tradizione. Attraverso un cammino personale di conoscenza e conversione l’autore ci conduce in un viaggio fantastico tra stregoni, maghi del caos, satanisti, cabalisti e personaggi da “Manoscritto ritrovato a Saragozza” di Jan Potocki. Il saggio è strutturato in otto capitoli. Nel primo si affronta il problema dell’albero della vita nell’ottica voodoo e degli spiriti della morte. Nel secondo troviamo una ricerca accurata sullo zombismo, sugli incubi e succubi e sul culto del ragno. Nel terzo si descrivono il sesso sacro e i riti demoniaci sabbatici. Nel quarto, quinto e sesto si analizza la filosofia del Tempio di Set, mentre nel settimo troviamo il mito di Atlantide e la sua decadenza. Infine nel capitolo ottavo si parla del soccorso della Madonna e della condanna da parte della Chiesa Cattolica dei culti satanisti e africani”.

Qualificanti risultano le note a pie’ pagina, utili anche per prendere coscienza dell’effettiva esistenza di un mondo parallelo, fatto anche di tanta superstizione.

Quale, in definitiva, la lezione da trarre da Tra magia e satanismo?

Direi questa: “Nel cercare l’aiuto del Demonio, Agios o Satanas, Agios o Baphomet, si entra in un piano sovrannaturale diabolico le cui conseguenze sono sempre negative anche se appaiono favorevoli all’inizio, perché finiscono sempre male”. Ed ancora: “Gli esseri viventi transitano in modo parassitario nel mondo della materia giusto il tempo di costruirsi un proprio corpo di luce o di tenebre, per condensazione progressiva nel tempo di pensieri positivi o negativi”. Ed infine: “Le energie demoniache sono energie libertine presenti nella mente umana che, per stimolo conoscitivo, crea le scienze, le materie di studio che hanno dimensioni e riscontri conducendo l’essere umano a distaccarsi da Dio”.

Un libro unico: su questo non ci piove. Fa anche un po’ paura, ma anche in ciò sta il suo fascino.

Maurizio Maggioni, Tra magia e satanismo – Viaggio nei misteri del voodoo, Eif – Edizioni Il Foglio, pagg. 106, Euro 8,00

[Fernando Bassoli]

Per informazioni: www.ilfoglioletterario.it
Per ordini e contatti: lupi@infol.it - ilfoglio@infol.it.


 
  Fototeca
Punk and Disorderly 2007
Punk and Disorderly 2007


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 178

  Cronologia della Lama
Tuesday 17 September 2019


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.613 Secondi