Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Recensioni Wednesday 05 May 2004:
Zonaloud – Quello che vedi.. mcd (Jair Records, 2004)

Il suono di un telefono libero e un monologo quasi teatrale sull’arma finale del dottor Goebbels introducono il nuovo ciddì degli Zonaloud, bènd che vanta già tre anni di attività alle spalle, uno scioglimento e un demo dal titolo “Donde estan” (2002). Questo four tracks, rigorosamente in italiano, apre dunque una nuova fase nella storia del gruppo, attualmente dedito a uno stile che viene autodefinito – non senza azzeccarci sostanzialmente – “crossover multimediale”. In Quello che vedi.., infatti, c’è praticamente di tutto: mid-tempos, basso funk, chitarra distorta, urla, rappati, cori botta-e-risposta, megafoni, arpeggi, riff, per un risultato che è sicuramente di alta qualità, ma che non credo di poter recensire obiettivamente, in quanto ben poco attinente con la lamettiana giurisdizione.

Il modello numero uno dei nostri, infatti, sembra essere indiscutibilmente il rap-metal dei primi Rage Against The Machine (quelli del disco omonimo, per intenderci), sia per quanto riguarda la carica musical-eversiva, sia per quanto concerne le liriche, militanti, elaborate e di ultima attualità.

Del genere, che pure è inconfondibile come trademark, personalmente non so nulla, quindi preferisco sottolineare l’attitudine onesta e di tutto rispetto della bènd.

Questo eppì, tanto per dirne una, è interamente e gratuitamente scaricabile dal loro sito ufficiale (www.zonaloud.com), e questo è un chiaro segnale degli anni luce di distanza intercorrenti tra i nostri Zonaloud e tutta quella deleteria inflazione di gruppi che camuffano aspirazioni monetarie e commerciali dietro la generica etichetta di “alternative rock” o anche di “punk”, perchennò. Tutto quello che costoro vogliono, inutile ripeterlo, è finire sulla MTV italiana. Quello che vedo io qui, invece, è sicuramente il desiderio di essere ascoltati da un pubblico di nicchia ma specializzato, e non da una massa informe, che si sa la massa poi cos’è.

In definitiva, comprate sicuramente questo disco se e solo se il genere crossover rientra nelle vostre preferenze. Se lo fa, state pur certi che non vi pentirete di averlo incluso nel vostro carnet. Se invece non lo fa, beh, ‘sticazzi, potreste sempre provare…

Mai dire mai.

[Simone]

Per contatti, o per avere il cd: info@zonaloud.com


 
  Fototeca
Crack! 2006 - Fumetti Dirompenti / Vinavyl - Omaggio a Stefano Tamburini - Forte Prenestino, Roma, 08-11/06/2006
Crack! 2006 - Fumetti Dirompenti / Vinavyl - Omaggio a Stefano Tamburini - Forte Prenestino, Roma, 08-11/06/2006


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 178

  Cronologia della Lama
Wednesday 18 September 2019
oggi nel 1952: Nasce in Germania Douglas Colvin aka Dee Dee Ramone, inventore assoluto dei tre accordi. One-two-three-four!


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.909 Secondi