Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: La voce del padrone 2014 di: gametechia
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Recensioni Monday 28 June 2004:
Fall Out – Americananti (Area Pirata, 2004)

Chi non conosce i Fall Out, al di là di questo cazzutissimo disco nuovo, per me ha due possibilità: la prima è smettere definitivamente di leggerci, e la seconda è documentarsi gratuitamente sul loro sito, tramite il vecchio materiale ormai introvabile che i nostri hanno rimesso integralmente in circolazione in mp3. E se questo la dice lunga sulla loro attitudine, idem leggasi con patate per quanto riguarda la continuità, che ha portato gli storici spezzini - pionieri del punk anarchico negli anni in cui nasceva la vecchia scuola - ad uscire indenni dagli ottanta, passare attraverso mode, tendenze e fenomeni di costume e reinventare e maturare di volta in volta il proprio stile, mai immobile nel tempo ma in costante, obbligato divenire. E se i Fall Out giungono oggi, ancora una volta, al massimo della forma sulla nostra tavola, una ragione senza dubbio c’è, e risiede – a mio avviso – nel loro reale talento musicale, che non vive di ricordi, nostalgia e improponibile revival, quanto piuttosto di una sana, inalienabile e viva urgenza quotidiana.

Americananti, successore sulla lunga distanza, in ordine cronologico, del più sperimentale Neuropa (1996), è il primo album con il nuovo cantante Massimiliano (sostituto dell’originario Benzo) e il primo in cui il gruppo si avvale in pianta stabile dell’elettronica (Carlo, ai sintetizzatori e campioni, è infatti la seconda e ultima new entry): imprevedibilmente, però, il sound ritorna prepotentemente all’hardcore degli esordi, con una tecnica ineccepibile e delle linee vocali tutte cantate in italiano, che riportano, nel complesso, ai migliori episodi del precedente Xenodrome (molto difficile, ascoltando il tellurico opener Due minuti H/C, non pensare immediatamente all’ormai classica Kit per tagliare).

Il disco, come il titolo stesso potrà facilmente suggerire, è una sorta di concept – nella migliore accezione del termine – per quanto riguarda le liriche, dove l’abituale retorica dei gruppi cosiddetti “politicizzati” lascia invece il posto a una serie di visioni che scavalcano idealmente realtà apparentemente insormontabili, come l’arrivismo biologico che sta deprezzando la vita rispetto al potere, in Italia e nel mondo (provate un po’ a chiedervi chi cazzo avete votato quest’anno, e pensate un attimo al suo stile/ideale di vita prima di rifarlo). “Un mondo diverso è possibile” – frase incastonata più volte tra i solchi di questo ciddì – mi suona più o meno come il “Tutti i governi cadranno, vedrai” cantato a suo tempo da Fausto Rossi. E la sensazione di sollievo che mi procura è la medesima.

In conclusione: se Jello Biafra o Maximum Rock’N’Roll hanno esaltato i Fall Out già quindici anni fa, nonostante le mille produzioni straniere di cui erano certo subissati, è ovvio che almeno uno stile inimitabile, a dispetto degli anglofili convinti, nasce esattamente a casa nostra. E faremo bene a ricordarlo sempre.

Comprate assolutamente, se avete capito qualcosa di tutto quest’articolo.

[Simone]

Per contatti, o per avere il cd: manliokick@libero.it


 
  Fototeca
Crack! 2006 - Fumetti Dirompenti / Vinavyl - Omaggio a Stefano Tamburini - Forte Prenestino, Roma, 08-11/06/2006
Crack! 2006 - Fumetti Dirompenti / Vinavyl - Omaggio a Stefano Tamburini - Forte Prenestino, Roma, 08-11/06/2006


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 99
Commenti: 188

  Cronologia della Lama
Friday 28 February 2020
oggi nel 1977: Glen Matlock lascia ufficialmente i Sex Pistols per formare i Rich Kids.


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.051 Secondi