Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Articoli Sunday 10 October 2004:
Melania@Mikele di Melania Catteruccia, il 15 ottobre a Roma

È una ricognizione nel dominio di Mikele l’intenditore, quello che Melania Catteruccia propone per la sua prima uscita romana. Un viaggio che l'autrice intraprende con l’intenzione di scandagliare lo stereotipo del sordido mondo della notte e della trasformazione di identità; ennesimo postprodotto del sentire contemporaneo. Melania così ci presenta una serie di scatti, che fanno il verso alle fantastiche polaroid, e 4 video dedicati al suo amico Mikele. Un “divo” eccentrico e a tratti ridicolo che per l’occasione indossa tutti i feticci della donna fatale e si aggira nella sua provincia, immerso in una luce fredda e livida e volutamente squallida che ammicca al cinico TV.

Per addentrarsi nella situazione, che in prima battuta ha tutti i connotati di una esilarante parodia, Melania seleziona il luogo-scenografia dove avverrà la performance, poi impugna la sua macchina che rivela “lo stato dello cose”, e inizia il suo vagare nel territorio urbano e intimo di Mikele. Un vagare, che è dato da un dialogo tra i due, e dove il protetto prima si è messo in scena tra i rivoli della Stazione di Orvieto con i suoi bagni pubblici e seduto sul freddo wc fuma con i pantaloni calati e ammicca nel suo rossetto rosa confetto. Poi Mikele è a casa-ambiente domestico, e si esibisce nella cameretta glam, tappezzata di foto della Ferilli davanti alla televisione, ennesimo schermo mediatico. E poi ancora si trastulla in cucina con la testa di un manichino e avvinghia i suoi bambolotti come doppi e macabri fantocci, per poi ancora mettersi in scena languido e tenebroso tra i quadretti e le gocce di cristallo di un lampadario retrò. Infine è in bagno, artefatto tra la schiuma, e al tempo stesso drammatico mentre l’eye-liner si slabbra e cola.

Per documentare il mutare del corpo-Mikele in questione, Melania sceglie anche il video e scandaglia sempre più a fondo. La promotrice Melania decide per la camera fissa e da questo punto vista seziona Mikele che si aggira fra cassonetti vestito di veli e d’oro e frusta i rifiuti, e poi si cala le braghe. Poi ancora il nostro beniamino balla e sfila, fa ginnastica, estraneo e alienato in una fabbrica di Orvieto, non importa se va fuori campo e poi si insinua con uno pseudo strip in un frigorifero abbandonato e sempre più kitsch si denuda senza ceretta appena fatta. Poi fuma con la sua fascetta di strass e morde la parrucca, e provocatorio fuma ancora. Poi è ancora su una macchina scassata e si destreggia con tanto di frusta-cintura ripreso mentre mette in scena ancora un balletto finto- sadomaso, sempre più estraneo. Infine Mikele è sulla rete di un letto in un parco, scenario di chissà quali fantomatici amplessi clandestini, dove però inevitabilmente è sempre annoiato e buffamente cincischia nelle sue mossette hard e parla al cellulare.

Melania Catteruccia così mette a nudo Mikele in un susseguirsi di situazioni dove tutto avviene rispettando i ritmi del tempo reale. Il suo è un perlustare nel quale è attenta sia allo squallore che al trash del quotidiano,e seppur affascinata dalla moda e dalla pubblicità imprime ai suoi lavori il minimale senso della durata. I suoi sguardi non sono patinati e ritoccati, ma reali e crudi come in una qualsiasi giornata tipo.

Melania si espone così quale femminea succhiatrice di immagini, partecipe di una generazione allo stesso tempo “cannibale” ed acerba e Mikele da bravo attore in tutto questo trascorrere si autorappresenta ed espone il suo io, che forse definitivamente è reso noto.

Francesca De Nicolò



Melania Catteruccia, (Arezzo, 1978). Nel 1998, dopo aver conseguito la maturità artistica ad Orvieto frequenta l’Accademia di Belle Arti di Roma dove segue corsi di pittura con il maestro Gianfranco Notargiacomo e corsi di fotografia con Andrea Attardi, discute la tesi su: Il fotogiornalismo nell'età della guerra nel 2003. Ha partecipato nel 1999 a Skagerrak 60. E’ selezionata per il Concorso Parco in foto sempre nel 2000, nel 2001 partecipa al 13° concorso fotografico Francesco Bertozzi, ed espone alla saletta Albertina, a Novara. Espone alla Cuba d’oro, partecipa alla 3° Rassegna Internazionale di Libro d'Artista Museo della Casina delle Civette, Villa Torlonia, sempre nel 2002 e al 2° Concorso Internazionale di Arte Contemporanea " Il Guerriero Capestrano " alla Villa Comunale di Chieti nel 2003. E’ selezionata per 1° Concorso Nazionale Biennale di Fotografia "Fermare il Tempo", Comune di Montecchio (TR), (1° classificata sezione B/N). Lavora per Press Photo nel 2003 per la band Baustelle. Pubblicazione della Press Photo su riviste del settore ex: "Il Mucchio". Vive e lavora ad Orvieto.

Lun- dom. 20;00- 2;00
Circolo degli Artisti, Via Casilina vecchia 42, 00158 Roma.

Per informazioni contattare Francesca De Nicolò -338/8995336 – fradenic@libero.it
.

Musica per gentile concessione di Patty Pravo.
Un ringraziamento per il trucco di Mikele a Ilia Duchi.

 
  Fototeca
Lamette 4 Release Party
Lamette 4 Release Party


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 178

  Cronologia della Lama
Monday 23 September 2019


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.059 Secondi