Benvenuti su Lamette.it
Il portale/webzine più rozzo d´Italia sulla musica & sulla cultura autodistruttiva degli sporchi giovani: contiene punk fetente!
[ Editoriali ] [ Articoli ] [ Recensioni ] [ Interviste ] [ Relics ] [ Coprophagus ] [ Blog ] [ Forum ]

  Menù della Lama
[ Home ]
[ Editoriali ]
[ Articoli ]
[ Recensioni ]
[ Interviste ]
[ Relics ]
[ Coprophagus ]
[ Blog ]
[ Forum ]
[ Calendario concerti ]
[ Links ]
[ Contatti ]
[ MP3/Downloads ]
[ Vocabolario ]
[ Archivio ]
[ Top 20 ]

  Ricerca nel Sito
news
commenti
eventi
links
 

  Sponsor della Lama
SOA Records/Oi! Strike
Randagi Rock Community
Sound Of The Street
Bloody Passion Tattoo
Latitudine 42 Comics & Games
Rave Up Vinyl Agency
Lamette Comics Blog
Blood '77
Killer Penis
Sponsor della Lama

  Old news
Recensioni: Colonna Infame SH – Dalla nostra parte Lp (Oi! Strike, 2013) (1)
Recensioni: Bufalo Kill – Be be bleah! cd (Yorpikus Sound, 2013)
Recensioni: Stigmathe – Fronte di nervi Lp (SOA Records, 2012)
Recensioni: Raise Your Pitch – Tutti Appesi demo-cd (Autoprodotto, 2012)
Recensioni: Trade Unions – Acciaio salmastro e sudore cd (Still Standing Army, Red Sound 21, Bukowski Productions, Cardio Studios, 2011) (1)
Recensioni: Whiskey Füneral - Whiskey Füneral cd (Full Speed Ahead Records, Tornado Ride Records, 2012) (1)
Articoli: Kalashnikov – La città dell’ultima paura 12” picture (D.I.Y., 2013)
Recensioni: Golden Shower – The strange case of the Alaskan dragon breath cd (Area Pirata, 2013)
Interviste: Klaxon
Recensioni: Because The Bean – Indifferenza nera 7’’ (Bertani Dischi e Salami, United We stand, FFC Productions…, 2012)

Tutte le News

  Commenti
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: Agoràfestival - Idee in movimento - venerdì 27 settembre a Formia, al Teatro Remigio Paone di: adamschule85
Re: The Pale Flowers - The Pale Flowers cd (Autoprodotto, 2013) di: Randy
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: Eyalz
Re: The Morlocks – Submerged alive cd (Area Pirata, 2013) di: clickme
Re: Amelie Tritesse/Tre Tigri Contro split 7” (Autoprodotto, 2013) di: clickme
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123
Re: Ranxerox - L\'antieroe dimenticato di: cai123

Tutti i commenti

 
Pagina Stampabile Invia ad un amico Commenta

Recensioni Tuesday 19 April 2005:
Ludd - A colpi di mazza cd (Accidia Autoproduzioni, 2003)

Tante cose di questo ciddì mi fanno pensare a una dimensione familiare, vissuta in prima persona quando ero in tutto e per tutto un ragazzo, e inevitabilmente anche le vibrazioni sono tante. Magari non a tutti risulterà comprensibile il discorso, ma come spiegare fino in fondo certe piccole verità? Forse i tempi cambiano e i rapporti umani si modificano di conseguenza, però vi assicuro che è ancora bello ricevere un disco confezionato artigianalmente copia per copia, così come è bello ricevere una lettera d'accompagnamento lunga una pagina, e perdersi nella altrui calligrafia. Tutto questo per dire che chi cerca la vecchia scuola hardcore, e ne lamenta la latitanza, dovrebbe cercare anche di preservarne i modi, di mantenere quella propensione al contatto diretto data dalla voglia intinseca di comunicare, estranea alle convenzioni del momento. E soprattutto, dovrebbe saper riconoscere lo spirito che continua, quando continua. Questo sono i Ludd, anarco-core da Rovereto e nuovo progetto musicale - dopo una parentesi negli Impact e oltre dieci anni di interruzione - di Gigi Keller, già chitarrista, negli effettivi anni ottanta, dei leggendari Youngblood (se non sapete chi sono vi manca l'ABC dell'ardecore!).

A colpi di mazza - titolo esplicito per un moniker esplicito - si compone di di nove tracce veloci e inconfondibilmente in continuità con il passato: mid-tempos, sfuriate hc e alternanza di voce maschile e femminile (Lorenzo e Federica) danno corpo ad una collezione di canzoni spesso intimiste ma costantemente di denuncia, che mi richiamano alla memoria - per associazione inconscia - gli ultimi Indigesti, gli Impact degli anni d'oro e molti vecchi gruppi della mitica Blu Bus. "L'uomo che ama", tratta da un poema in prosa di Stig Dagerman, mi ha lasciato qualcosa.

Il disco è un benefit per i detenuti nelle carceri, e come tale non manca nell'inlay di testi inerenti all'argomento, ma anche dettati dal semplice istinto auto-esplicitativo, conditio sine qua non dei Ludd e di tutti gli altri veri gruppi del genere.

Di conseguenza, se avete gradito questa breve escursione, procuratevi assolutamente questo particolarissimo digipack, tanto più che il gruppo è attualmente alla ricerca di qualcuno che possa aiutarlo nella distribuzione del cd. Se avete un banchetto, un catalogo o qualcosa, potrebbe essere un'ottima occasione per farvi avanti.

Il tempo è tiranno, ma qualche volta no. Down with all the kings but King Ludd.

[Simone]

Per contatti, o per avere il cd: gigi.keller@gmail.com


 
  Fototeca
Italia Brucia!
Italia Brucia!


  Calendario Concerti

Tutto il Calendario

  Sostieni la Lama

  Gemelli Tossici
TeleFree.iT
City Of The Dead
Cultura Elettronica
Il Tropico Del Garigliano

  Sondaggi
Cosa pensi della nuova sezione MP3/Downloads?

Era l'unico vero deficit di Lamette. Ora non più.
Era ora di aggiornarsi, tutti hanno i free album.
I free album di Lamette sono i più fichi di tutti.
Non ne sapevo un cazzo, corro a mandarvi il mio!
Non scarico MP3, i dischi o li compro o li ignoro.



Risultati
Sondaggi

Voti: 63
Commenti: 181

  Cronologia della Lama
Monday 27 January 2020


Web site engine's code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.343 Secondi